laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Carispezia Sfida Dusseldorf per il primo turno di Coppa Cers

Più informazioni su

Il Carispezia Sarzana sfida il Dusseldorf nel primo turno di Coppa CERS. Serata di gala al Centro Polivalente, gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista da tre atlete del pattinaggio artistico che esibiranno le bandiere delle tre nazioni, poi gli inni nazionali. E’ una città sui pattini che viaggia in Europa. Nell’intervallo esibizione della pluricampionessa di Pattinaggio Artistico Silvia Lambruschi. Il tecnico Alessandro Cupisti dopo l’ultimo allenamento ha dichiarato: “Il movimento tedesco è in costante crescita, lo abbiamo purtroppo toccato con mani, contro la nostra nazionale nell’ultimo mondiale, non sarà certamente una passeggiata ma possiamo farcela” (nella foto la formazione dell’ Tus Dusseldorf Nord 1904)

SARZANA – “Ripartiamo dalla Coppa – dichiara il presidente Maurizio Corona – come ho detto ai ragazzi in settimana: una squadra cresce anche a forza di schiaffi e in tanti anni di hockey non mi ricordo di traguardi ottenuti senza passare attraverso qualche sonora sconfitta, perciò mettiamoci alle spalle l’ultimo quarto d’ora giocato contro Bassano e tuffiamoci nell’avventura Europea.  Fortunatamente abbiamo evitato formazioni spagnole e portoghesi – continua il Presidente Corona – arriva a Sarzana una squadra tedesca di cui comunque di questi tempi è meglio diffidare, anche perché il loro movimento negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale; io penso che non sarà facile perciò abbiamo bisogno di un Vecchio Mercato che deve essere una bolgia dove dobbiamo provare a vincere con un bel margine per poi conservarlo nel ritorno. L’obiettivo della società e del main sponsor Carispezia è comunque quello di riuscire ad andare avanti il più possibile in Europa e la squadra deve essere pronta per provare a compiere questa impresa.  Sarà una serata di gala al Centro Polivalente – conclude Corona – gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista da tre atlete del pattinaggio artistico che esibiranno le bandiere delle tre nazioni, suoneranno gli inni nazionali. E’ una città sui pattini che viaggia in Europa e noi aspettiamo che Sarzana risponda come è nel suo stile. Nell’intervallo ci sarà l’ esibizione della pluricampionessa di Pattinaggio Artistico Silvia Lambruschi, un altro spettacolo nello spettacolo. Fa eco al Presidente Il tecnico Alessandro Cupisti che dopo l’ultimo allenamento ha dichiarato: “Il movimento tedesco è in costante crescita, lo abbiamo purtroppo toccato con mani, contro la nostra nazionale nell’ultimo mondiale, non sarà certamente una passeggiata ma possiamo farcela”.

Diamo un occhiata ai nostri avversari il Tus Dusseldorf Nord 1904 è una polisportiva con quattordici diverse sezioni sportive. La sezione dell’ hockey su pista è tra le più importanti e numerose di tutto il club. Le squadre senior degli uomini e delle donne giocano nella massima serie tedesca, la Bundesliga Hockey. Inoltre il Tus Dusseldorf Nord 1904 è iscritto in tutte le categorie giovanili ed è da sempre un ottimo serbatoio per le nazionali giovanili tedesche. La scorsa stagione la formazione senior ha disputato un campionato con molti alti e bassi. Ha esordito battendo i campioni in carica di Germania SK Germania Herringen per poi perdersi per strada durante la stagione, ma un orgoglioso finale l’ha portata ai play-off dove l’ha vista sconfitta dall’ ERG Iserlohn. La partenza della stagione 2015-2016 è stata invece ottima per il team di Dusseldorf dopo la sconfitta casalinga nella prima giornata della bundesliga la formazione del Presidente Dirk Achtermann  ha incamerato tre vittorie consecutive che ha proiettato la formazione bianco verde al terzo posto in classifica. Il Tus Dusseldorf Nord 1904 è nel complesso una buona squadra, ci sono due nazionali tedeschi che hanno eliminato l’ Italia nell’ ultimo mondiale: il difensore Andrè Beckmann, giocatore potente e veloce, dotato di un gran fisico e di un ottimo tiro dalla distanza e l’ attaccante Tobias Paczia, giocatore tecnico e molto veloce. Nell’orbita della nazionale tedesca anche il portiere Jan Kutsche, terzo portiere della selezione tedesca, con loro spiccano Daniel Kutsche capocannoniere della formazione biancoverde, Andreas Andy Paczia ottimo difensore, ex nazionale con esperienze a Basilea e nell’ Iserhlon, giocatore quest’ultimo che per un breve periodo si allenò con il CGC Viareggio di mister Cupisti. Oltre ai sopraccitati giocatori con più esperienza, spicca anche un nazionale under 20 tedesco, Tarek Abdalah. Chiudono la rosa Mateus Lutero, il nuovo acquisto Alberto Pons Masbernat e il secondo portiere Luca Brandt. La formazione diretta da Dirk Barn Ekow è partita alla volta dell’Italia, venerdì 23 e sabato mattina effettuerà il prova pista al Centro Polivalente. Il loro capitano Andrea Andy Paczia ha dichiarato “E’ certo che non sarà una partita facile, soprattutto nella gara in Italia, ma noi dobbiamo sfruttare anche la partita di Sarzana a  nostro vantaggio. La cosa più importante è che stiamo giocando bene e non ci facciamo intimorire dalle pressioni esterne. Io penso che il risultato sia  molto aperto e dobbiamo sfruttare le opportunità che ci capiteranno. Abbiamo bisogno di un buon risultato in Italia, per poi sfruttare il match di ritorno a casa." La squadra rossonera si presenta ancora orfana di Simone Fioravanti ai box per infortunio, sostituito da Andrea Perroni, rientra  Alessio Perroni la scorsa settimana impegnato in Spagna all’Eurocup Under 17 Il match si gioca Sabato alle 21,00 presso il Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri Sig. A. De La Hera (ESP) – Sig. R. Burgos (ESP) ausiliario Sig. Righetti (SP). 

Più informazioni su