laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ha già raggiunto 59.269 usr la campagna per ritirare la sanzione a Valentino Rossi

Più informazioni su

#IOSTOCONVR46Destinatario dell’iniziativa lanciata su Megashouts.org è il gruppo FIM
(Fédération Internationale de Motocyclisme)
.

MILANO – MotoGP Sepang, Malesia. Valentino Rossi è stato accusato di aver colpito con un calcio lo spagnolo Marc Marquez al settimo giro della gara, provocando la sua caduta dopo un duello da brivido durante i primi giri della corsa. La collisione è stata sanzionata duramente dalla Direzione Gara: tre punti scalati dalla patente di Rossi che, sommati al punto già perso a Misano, fanno quattro. Ciò comporta la sua partenza dall’ultima fila in occasione del MotoGP successivo, che si terrà a Valencia domenica 8 novembre e che costituisce il capitolo finale del Mondiale 2015. Respinto dalla Direzione Gara il ricorso presentato dalla Yamaha. Ora Rossi dovrà giocarsi il Mondiale proteggendo i 7 punti di vantaggio che ancora conserva su Lorenzo.
 
Da una ricostruzione video si evince chiaramente che è stato lo spagnolo ad urtare per primo Valentino, il quale ha reagito allontanando la Honda. “Si vede molto bene nella ripresa dall'elicottero, bisogna scorrere lentamente i fotogrammi” – si difende il pesarese – “Marc mi colpisce alla coscia sinistra col manubrio destro e comincia a scivolare, solo dopo io perdo il piede sinistro dalla pedana. Non volevo farlo cadere.” Per parte sua, Mike Webb, Direttore di Gara, ha dichiarato che Rossi “ha reagito in un modo che va contro le regole. Quindi tre punti penalità per la guida irresponsabile che ha deliberatamente provocato contatto, è andato deliberatamente largo in curva, cercando di portare l'altro pilota fuori traiettoria. Il risultato è stato l'incidente che abbiamo visto: si tratta quindi di guida e per questo abbiamo imposto a Rossi tre punti penalità.”
 
LA CAMPAGNA – Non è la solita petizione inefficace: #IoStoConVR46 è una campagna MegaShouts per mandare un messaggio forte alla FIM affinché rimuova la sanzione comminata a Valentino Rossi in occasione del MotoGP Sepang. Il pesarese è stato infatti accusato di aver colpito con un calcio lo spagnolo Marquez al 7° giro della gara. Rossi partirà in ultima fila nell'ultimo Gran premio, quello decisivo a Valencia. In attesa di una risposta da parte di FIM sulla questione, tutti coloro che sostengono #IoStoConVR46 possono partecipare alla campagna gratuitamente tramite i social network o attraverso l’attività di crowdfunding. Per aderire, basta andare al link http://bit.ly/1MeDRTb e cliccare sul tasto “Agisci”.

Più informazioni su