laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al Vecchio Mercato arriva il Matera con l’ex Davide Borsi

Più informazioni su

Gli ospiti guidati dal giovane mister portoghese Nuno Resende, che alla vigilia della stagione ha preso il posto Pino Marzella poi accasatosi a Bassano, vogliono continuare la serie di gare imbattuti. La formazione materana è ora nel gruppo delle seconde in classifica a tre punti dal Follonica che però ha disputato una gara in più. Grande attesa a Sarzana per Davide Borsi che torna a giocare al Vecchio Mercato per la prima volta in veste di avversario. Dall’ altra parte i rossoneri di Alessandro Cupisti galvanizzati dalla vittoria in coppa saranno un avversario motivatissimo e per il Matera non sarà per niente banale conquistare punti al Vecchio Mercato. (nella foto Davide Borsi con la maglia del Sarzana).

SARZANA – “Martedì è ancora una partita durissima il Matera è una squadra creata per stare nelle parti nobili della classifica e lo sta dimostrando appieno con il suo secondo posto in classifica  generale: Grimalt, Ghirardello, Lopez, Gonzalo Romero, Borsi e  Antezza non hanno bisogno di presentazioni – dichiara il presidente Corona. – La squadra lucana è ancora imbattuta, ha vinto a Bassano, pareggiato contro il CGC Viareggio e vinto contro il Lodi, è una squadra matura con giocatori di grandissima  esperienza, con una difesa granitica, perciò martedì dovremmo essere pronti a tutto se vogliamo uscire dalla pista del Vecchio Mercato non a mani vuote. Sarà emozionante trovare Davide Borsi per la prima volta in veste di avversario – conclude Corona – per un lui ho un affetto particolare  ma comunque è la legge dello sport e  se hai un ottimo vivaio fa parte del gioco trovare atleti che hai cresciuto come avversari.  La sfida Hockey Matera – Carispezia Hockey Sarzana ha otto precedenti per la serie A1 e riguardano le ultime quattro stagioni con cinque vittorie dei liguri e tre per la formazione lucana; gli altri precedenti riguardano  la serie A2 con dieci gare disputate ed il tabellino nettamente a favore dei sarzanesi con sette vittorie, due sconfitte ed un solo pareggio. Nella gara di martedì il Carispezia Hockey Sarzana sarà ancora orfana di  Simone Fioravanti, assente per infortunio, ma in netto miglioramento. I ragazzi di Cupisti sono reduci dalla vittoria ritrovata nell’ultima gara europea, prima storica vittoria di Carispezia Sarzana in Coppa Cers. Nei tre precedenti in Europa i rossoneri non avevano mai vinto. Il Matera è a sette punti in classifica, frutto della vittoria in trasferta a Bassano, il pareggio con il CGC e la vittoria contro il Lodi al Palatenda, inoltre sabato scorso la formazione del Presidente Casino ha battuto gli Spagnoli del Cerceda nel primo turno di Coppa Cers. Il Presidente Casino non fa mistero di puntare in alto con il suo Matera e alla vigilia del Campionato ha rilasciato questa intervista a un giornale locale  Siamo partiti nove mesi fa con l’obiettivo di portare il grande hockey a Matera. Abbiamo lavorato intensamente ed oggi presentiamo una squadra che potrà rappresentarci degnamente. Sono convinto che questi ragazzi potranno regalarci importanti soddisfazioni – ha spiegato il presidente della Sinus Hockey Matera –, in un campionato che si preannuncia difficile ed intenso, dove il livello medio è aumentato esponenzialmente e non posso esimermi dal dire orogliosamente che, è anche grazie alla Sinus Matera che questo è stato possibile. I nostri investimenti sono stati carpiti anche da altre realtà che si sono impegnate per rispondere con altrettanti colpi. Noi siamo pronti a dare battaglia in ogni palazzetto e provare a conquistarci quelle posizioni che ci siamo prefissi di raggiungere”.  La società lucana ha deciso di puntare tutto sulle capacità di mister Nuno Resende dopo la rottura precampionato con il tecnico pugliese Pino Marzella. Resende, nonostante i suoi soli 40 anni, ha già guidato il prestigioso club portoghese dell’Oliveirense, oltre che la selezione angolana under 20 agli ultimi mondiali di categoria. Il suo primo team è stato proprio lo storico sodalizio portoghese con il quale ha disputato tre Coppe Campioni e vinto una Coppa Nazionale portoghese. Nell’ultima estate il suo impegno principale è stato il Mondiale under 20 di Vilanova, in Spagna, dove l’allenatore portoghese ha guidato, il qualità di Commissario Tecnico, la rappresentativa nazionale U20 dell’Angola. Con la partenza inaspettata alla vigilia del Campionato di Massimo Tataranni, capocannoniere dell’ultima stagione, il tecnico portoghese si è trovato a gestire una rosa corta ma di qualità, capitanata da Valerio Antezza, cresciuto nel ricco vivaio della società lucana, per poi vestire in serie in Serie A1 le maglie di Salerno, Prato, Bassano 54 (con il quale nel 2008/2009 ha vinto lo scudetto) Valdagno, Lodi (dove ha vinto la Coppa Italia) e Giovinazzo. La ricca campagna acquisti estiva a portato nella città dei sassi i due difensori Mattia Ghirardello e Nico Lopez dal Valdagno, Davide Borsi dal Sarzana  e i due Campioni del Mondo argentini Valentin Grimalt e Gonzalo Romero. Insieme a loro solo giocatori di scuola materana come   Jonathan Cellura, Davide  e Luca Santeramo e il secondo portiere Joseph El Haouzi. Il Carispezia Hockey Sarzana  di Alessandro Cupisti   deve trovare la forma definitiva per quella che sarà la volata finale verso la salvezza. Un quintetto base che ha giocato alla pari con tutti  per poi crollare negli ultimi minuti di gara, la cosa positiva   è che tutto il gruppo marcia  compatto  con l’obiettivo comune di centrare al più presto la permanenza in serie A1.

Il match si giocherà questa sera Martedì alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana arbitrano Galloppi (LI) e Parolin (VI) arbitro ausiliario Sign. Righetti (SP).
 

Più informazioni su