laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nenad Bjelica: “E’ un momento così, sciupiamo troppo e ci puniscono”

Più informazioni su

Il gol subito? Magari con un po' più di fair play da parte del Modena, la palla sarebbe potuta essere messa a lato, come abbiamo fatto noi in più di una circostanza

Due punti in tre gare, questo il magro bottino di una squadra che, nel complesso, ha creato molto e concretizzato poco, rendendo delicato il dopo Cesena.

Mister Nenad Bjelica, deve fare buon viso a cattivo gioco e commentare un altro pari che forse avrebbe dovuto sfociare in qualcosa di più: “Oggi avremmo meritato di tornare a casa con l’intera posta in palio perché abbiamo mantenuto costantemente le redini dell’incontro, non perdendo mai la quadratura. Anche nella ripresa, dopo il gol del Modena, abbiamo continuato a giocare con la solita disciplina dei primi 45′, senza mai andare in difficoltà e concedendo una sola occasione ai nostri avversari, dove peraltro Chichizola è stato davvero bravo“.

Manca la concretezza? “In questo momento viviamo una fase nella quale non riusciamo a raccogliere quanto seminiamo, dobbiamo essere più cinici e concretizzare maggiormente quando creiamo, è stato così contro l’Avellino ed è stato così anche questa sera. Avremmo meritato molto di più, ma nonostante le numerose occasioni avute non siamo riusciti a chiudere l’incontro. Testa bassa al campo e lavorare come abbiamo fatto fino ad ora, le vittorie arriveranno presto, sono sicuro di questo, perché questa squadra lavora sempre al massimo ed ha tutte le carte in regola per fare sempre meglio“.

Il problema di Terzi? “Ha avuto un problema muscolare nel riscaldamento, fortunatamente ho una rosa con tanti giocatori validi, pertanto non ho avuto alcun timore nello schierare Piccolo, che ha fatto un’ottima gara, così come era successo sabato scorso con Valentini. Oggi comunque i complimenti vanno fatti anche ad Errasti che si è fatto trovare pronto, ed alla prima da titolare, ha fatto sentire la sua presenza“.

Modena con un modulo più accorto? “Non mi aspettavo un cambio di modulo da parte loro, ma siamo sempre pronti a fare i conti con le mosse dei nostri avversari, cercando di imponendo sempre la nostra filosofia di gioco“.

Il gol subito? “Sono molto contento dei miei ragazzi, dell’atteggiamento dei miei ragazzi, dell’intensità e della voglia dimostrata da tutti loro, peccato per com’è nata l’azione del Modena, non so sinceramente se fosse fallo o meno, ma Kvrzic è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco, pertanto l’infortunio era vero. Magari con un po’ più di fair play da parte del Modena, la palla sarebbe potuta essere messa a lato, come abbiamo fatto noi in più di una circostanza“.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

 

Più informazioni su