laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ancora una trasferta per la Tarros: palla a due domenica sul parquet di Ovada

Più informazioni su

I bianconeri sfidano il Red Basket con l'obiettivo di rimanere in vetta alla classifica

LA SPEZIA – Dopo il turno infrasettimanale, recupero della 2° giornata di campionato, che ha visto la Tarros trionfare sul parquet di Vado, è subito un'altra trasferta ad attendere i bianconeri. Destinazione, questa volta, Ovada, dove gli uomini di Presidente Danilo Caluri sfideranno il Red Basket.

Sul campo amico del locale PalaSport, in questo campionato, i piemontesi non sono ancora riusciti ad affermarsi, battuti da Chiavari e Follo; sconfitte alle quali si aggiunge quella in esterna ad opera dell'Ospedaletti. L'unica vittoria sin qui ottenuta dal Red Basket è stata quella, strappata di misura, sul parquet del Tigullio Sport Team. Finora, pertanto, sono solo 2 i punti messi insieme dal roster di coach Brignoli che ha spesso, tra l'altro, subito passivi molto pesanti.

Tutto ciò, però, non deve ingannare e soprattutto non deve portare a commettere l'errore di sottovalutare il match, come conferma coach Massimiliano De Santis: “I due quarti di Vado di inizio stagione ci hanno insegnato molto, abbiamo imparato la lezione. I risultati sin qui ottenuti da Ovada non la pongono tra le squadre favorite, ma noi dobbiamo stare attentissimi ed evitare ogni passo falso, che potrebbe costarci tantissimo. Anche questa è stata una bella settimana di lavoro, molto intensa, ci siamo riposati solo mercoledì per rifiatare un attimo, poi di nuovo sul parquet. Quello che dovremo fare ad Ovada, come nelle prossime partite, sarà trovare una maggiore continuità e costanza durante il match e partire subito bene per incanalare la partita sin dalle prime battute”.

Tra le fila del Red Basket ancora in forse la presenza del neo acquisto americano, in attesa del via libera per scendere sul parquet. Tutti disponibili in casa Spezia Tarros.

Appuntamento domenica 1 novembre al PalaSport di Ovada. Palla a due alle ore 18.15, arbitrano Stefano Nuara di Busalla e Alberto De Benedictis di Genova.

Più informazioni su