laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rossetti: “La Giunta Toti scarica sulle ASL la riorganizzazione delle risorse dopo la direttiva europea sull’orario degli ospedalieri”

Più informazioni su

GENOVA – “La giunta Toti sottovaluta l’impatto della direttiva europea sugli orari di lavoro del personale ospedaliero e scarica sulle Asl la riorganizzazione delle risorse”. A dirlo il consigliere ligure del Partito Democratico Pippo Rossetti che, questa mattina, ha presentato in aula un’interrogazione proprio sul tema del nuovo orario di lavoro di medici e infermieri, a seguito dell’entrata in vigore della direttiva Ue che, dal 25 novembre scorso, impone al personale degli ospedali 11 ore di riposo continuo e il divieto di superare le 48 ore lavorative settimanali.

Rossetti ha chiesto alla giunta come intende intervenire per garantire i servizi sanitari, la salute dei lavoratori e il rispetto della norma. “Ma dall’assessore alla Sanità Sonia Viale – dichiara il consigliere del Pd – non sono arrivate risposte che chiariscano la posizione della giunta, visto che da una parte si attende un intervento del governo nazionale per eventuali proroghe e, dall’altra, si scarica sulle aziende sanitarie l’onere della riorganizzazione del lavoro”. Il rischio, mette in guardia Rossetti è “che liste d’attesa e fughe aumentino. Il compito della Regione non è quello di affidarsi alle Asl – continua il consigliere del Pd – ma di mettere mano ai processi organizzativi, per garantire la capillarità dei servizi. E’ la Regione che deve razionalizzare e rendere più efficiente il sistema. Speriamo che a pagare questo immobilismo non siano gli utenti e gli operatori sanitari. Il Pd vigilerà”.

Più informazioni su