laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inaugurazione nuova autoambulanza a Lerici

Più informazioni su

LERICI – Si è svolta domenica mattina a Lerici la manifestazione per l’inaugurazione della nuova autoambulanza della Pubblica Assistenza di Lerici. Presenti il Sindaco, il presidente di AMPAS Liguria Lorenzo Risso i rappresentanti delle associazioni.   La cerimonia si è aperta con una dimostrazione da parte dei volontari dell’associazione che hanno simulato un  intervento con un ferito che aveva riportato danni traumatici in un incidente d’auto.  Si è poi passati alla simulazione di un paziente in arresto cardiaco. I volontari sono intervenuti con il defibrillatore DAE e con il massaggio cardiaco praticato attraverso  LUCAS, un nuovissimo strumento per la rianimazione cardiopolmonare automatica. La manifestazione è proseguita con l’intervento del presidente Cesare Battistelli che, dopo avere ringraziato le autorità, ha ricordato che la P.A. di Lerici compie quest’anno 116 anni dalla sua fondazione e mantiene intatta la sua missione. Oggi con l’arrivo della nuova autoambulanza, segno tangibile della generosità dei lericini che va ad aggiungersi a quella inaugurata nell’agosto scorso, l’associazione vanta un “parco mezzi” moderno ed efficiente, ai quali presto si aggiungeranno un nuovo mezzo disabili e un’auto attrezzata per il trasporto sangue e organi acquistata con il generoso contributo di AVIS. Il presidente ha ringraziato i volontari, i dipendenti, ricordando che senza la loro professionalità a poco servirebbero i moderni mezzi messi in campo. Battistelli ha ricordato gli obiettivi ambiziosi della PA fra i quali quello di migliorare ulteriormente la qualità dei servizi ai cittadini. Assieme all'Amministrazione Comunale stiamo mettendo le basi per una serie di importanti progetti di assistenza alla persona che partiranno dal 2016.


Il sindaco Leonardo Paoletti ha ricordato il lavoro del nuovo C.d.A della P.A. un impegno che ha portato a tangibili risultati e anche per questo i cittadini del nostro Comune, hanno fatto sentire la loro fiducia e vicinanza. Le tante persone presenti oggi, ha detto Paoletti,  indicano quanto la Pubblica Assistenza è parte della cultura e della storia del nostro Comune e come Amministrazione Comunale faremo il possibile perché possa continuare a svolgere il suo importante ruolo. Si è poi passati alla benedizione del nuovo mezzo da parte del rettore del Seminario di Sarzana. Madrine le mamme dei due ragazzi prematuramente scomparse, Massimiliano Forieri e Anna Maria Vigorelli, ai quali la nuova autoambulanza è stata dedicata. A quel punto è partito il corteo a sirene spiegate dei mezzi delle consorelle presenti che hanno accompagnato la nuova autoambulanza per le vie del Comune. La cerimonia si è poi spostata nella sala consigliare del Comune dove il Presidente ha ringraziato i cittadini e le istituzioni pubbliche e private che permettono ha detto Battistelli di svolgere la nostra attività. Un momento intimo e toccante si è vissuto quando il vicepresidente Silvio Vallero ha letto una poesia dedicata da un amico della giovane Anna Maria Vigorelli. Si è poi passati alla premiazione simbolica dei "volontari del domani" con un omaggio floreale a Emma Girola di 5 anni. E’ seguito un interessante intervento del presidente di ANPAS Liguria che ha ricordato, nel centenario della “Grande Guerra” il ruolo delle Pubbliche Assistenze.

L’incontro si è concluso con un brindisi fra i volontari e i cittadini presenti.

Più informazioni su