laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giochi della Geografia | Invito alle scuole medie ad iscriversi

Più informazioni su

CARRARA – Il Coordinamento Nazionale SOS Geografia, A.I.I.G. Liguria e Toscana e l’I.I.S. “D. Zaccagna” di Carrara informano che sabato 30 gennaio 2016 (ore 8-13), si svolgeranno nella sede dell’Istituto carrarese (viale xx settembre 116)i Giochi della Geografia.

I Giochi, patrocinati dalla Regione Toscana, sono riservati alle classi seconde e terze delle scuole medie inferiori delle Province di Massa e Carrara e La Spezia mentre i Campionati nazionali che ci saranno il 23 gennaio saranno aperti a tutte le scuole italiane.

I Giochi consisteranno nella ricerca di elementi geografici sulla carta muta , nella ricerca delle coordinate geografiche di città italiane e straniere sull’Atlante, nella realizzazione di puzzles sull’Italia, l’Europa e il mondo e nella risoluzione di giochi informatici .

La partecipazione è a squadre formate da 4 studenti. Ogni istituto potrà presentare al massimo 2 squadre.
La scadenza per iscriversi ai Giochi è sabato 16 gennaio 2016 ma consigliamo vivamente di affrettarsi in quanto abbiamo numerose iscrizioni e la partecipazione massima sarà limitata a 30 squadre.

Chi vuol partecipare può scaricare la scheda di iscrizione dal sito www.sosgeografia.ite inviarle a giochidellageografia@gmail.com.
Il Regolamento è consultabile sul sito www.sosgeografia.it

Per ulteriori informazioni si può scrivere a giochidellageografia@gmail.com .
I premi consisteranno in un soggiorno nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e in materiale didattico di carattere geografico.

Gli organizzatori ringraziano Federparchi (e nello specifico i Parchi nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre), Legambiente, W.W.F., il F.A.I., Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola Editore, Studi d’Arte Cave Michelangelo e Vimar e le seguenti Ambasciate di Monaco, Cipro, Nuova Zelanda, Giappone, Polonia, Irlanda, Slovacchia, Messico, Lussemburgo, Canada, Giordania ,Turchia, Australia, Uruguay e Croazia per avere sostenuto l’iniziativa.

Più informazioni su