laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Premi del CONI per la squadra del Centro Sportivo Agonistico di Canoa Fluviale della Marina Militare

Più informazioni su

SARZANA – Alla presenza delle più alte Autorità civili, sportive e militari, giovedì 10 dicembre 2015, presso la Sala Dante della Spezia, si è svolta la XXV edizione della Festa dello Sport organizzata dal Comitato Regionale Coni della Liguria e Coni della Spezia. Nel corso della manifestazione, oltre alle benemerenze sportive del CONI, Medaglie al Valore Atletico e Stelle al Merito Sportivo, sono stati premiati gli atleti spezzini che nell’anno 2015 hanno conquistato, nelle varie discipline, titoli Italiani o hanno conseguito risultati di prestigio a livello internazionale.

La squadra del Centro Sportivo Agonistico di Canoa Fluviale (C.S.A.) della Marina Militare di Luni – Sarzana diretta dal 1° Maresciallo Luogotenente Aniello RICCIARDI, si è ben comportata durante l'anno agonistico in questione, ottenendo prestigiosi risultati riconosciuti ai più alti livelli sportivi, conquistando il Titolo Italiano nelle varie discipline (C1, C2 e Kayak, sia maschile sia femminile), partecipando ai Mondiali Senior e Junior e ai Campionati Under 21 e Under 23. I canoisti della Marina Militare di Luni – Sarzana hanno conquistato gli ambiti attestati del Coni con il Sottocapo Marlene RICCIARDI, oltre che con gli atleti della Sezione Giovanile Valentina RAZZAUTI, Valentino CALZOLARI, Andrea PIERONI, Luca CATTOZZI, Lorenzo PISTIDDA, Marco IANNOTTA, Federico ERRIQUEZ e Irene BARBIERI. Nel corso della manifestazione, la ciunista militare Sottocapo Marlene RICCIARDI è stata insignita della Medaglia di Bronzo per il Valore Atletico.

La Squadra, oltre che dagli allenatori, è stata accompagnata alla manifestazione dal 1° Maresciallo Alberto MENEGAZZIerede” del prezioso testimone passato dal 1° Maresciallo Luogotenente Aniello RICCIARDI che lasciato la Forza Armata. Al “Cavaliere” RICCIARDI, le migliori fortune per il suo futuro.

A margine della serata, il Direttore Sportivo del C.S.A. di canoa MENEGAZZI, intervistato, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Partiamo dal principio. Conosco bene Nello RICCIARDI ed è proprio grazie a lui, al suo lavoro, al suo entusiasmo che ho continuato a gareggiare per la Marina, nonostante fossi imbarcato come radarista, e a terminare gli studi all'Isef. Conosco Luni perché ho trascorso un periodo della mia vita molto entusiasmante, infatti, provenivo dal corso elicotteristi svolto a Catania. Ora mi ritrovo qui ad assumere un incarico per me molto speciale, dopo un lungo periodo trascorso in Accademia in qualità di responsabile dell'addestramento terrestre del Corso Pre-Flight, del Corso Pre-Anf e del Corso Pre-Comsubin. Detto questo, ebbene che dire della mia prima uscita? Sono onorato e orgoglioso di rappresentare la Canoa Marina Militare e assumo questo incarico con consapevolezza e determinazione. Come rappresentato dal Presidente del Coni Liguria Prof. Ottonello (tra l'altro, una graditissima sorpresa perché è stato un mio docente all'Isef di Genova), lo sport nasce dalle e per le famiglie, ed è prima di tutto a favore dei ragazzi/e come elemento primario e determinante di crescita e di formazione, non solo fisica, ma etica e morale. Da qui, l'importanza per tutti noi rappresentanti, di promuovere e diffondere nei giovani l'entusiasmo, l'aggregazione, la solidarietà, così importanti per creare le giuste basi per l'uomo del futuro.
Questo, credo sia un compito che si possa svolgere molto bene proprio indossando la nostra divisa, e lo dimostrano ampiamente i nostri ragazzi più "grandi", quelli che sono conosciuti ben oltre i confini nazionali. "

Più informazioni su