laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inflazione: Bolzano e Genova le città più care

Più informazioni su

LA SPEZIA – Secondo i dati definitivi resi noti oggi dall'Istat, a novembre l’indice dei prezzi al consumo diminuisce dello 0,4% rispetto ad ottobre ed aumenta dello 0,1% su base annua.

Analizzando i dati dell'inflazione per città, però, i valori sono differenti. Ben 7 capoluoghi di regione sono ancora in deflazione. Tra la città più cara, Bolzano, con un'inflazione dello 0,5% e la meno cara, Bologna, con – 0,7%, ci sono ben 1,2 punti percentuali di differenza.

Traducendo l'inflazione in termini di aumento del costo della vita (cfr tabella), a Bolzano l'inflazione dello 0,5% determina un aumento del costo della vita, per una famiglia di 3 persone, pari ad 229 euro su base annua.
A Genova, seconda città più cara, l'inflazione dello 0,5% si traduce in un aggravio di spesa di 160 euro e a Trento, in terza posizione, l'incremento dei prezzi dello 0,3% determina una spesa aggiuntiva di 113 euro, sempre per una famiglia di 3 persone.

La palma del risparmio, invece, spetta a Bologna, dove l'abbassamento dei prezzi dello 0,7% consente ad una famiglia di 3 persone di risparmiare 273 euro su base annua in termini di riduzione del costo della vita. Al secondo posto Palermo, con una minor spesa di 63 euro, seguita da Perugia, dove una famiglia di 3 persone risparmierà 60 euro.
Tra la città più cara, Bolzano, e quella meno cara, Bologna, ancora in deflazione, c'è una differenza di spesa aggiuntiva di ben 502 euro.

Tabella: spesa aggiuntiva per famiglia di 3 persone nelle città capoluogo (in ordine decrescente di spesa)

Città capoluogo Spesa aggiuntiva per famiglia di 3 persone Inflazione
Bolzano 229 0,5
Genova 160 0,5
Trento 113 0,3
L'Aquila 112 0,4
Torino 110 0,3
Napoli 106 0,4
Milano 81 0,2
Trieste 68 0,2
Firenze 34 0,1
Roma 33 0,1
Catanzaro 23 0,1
Ancona 0 0
Potenza 0 0
Venezia -36 -0,1
Aosta -37 -0,1
Cagliari -51 -0,2
Bari -54 -0,2
Perugia -60 -0,2
Palermo -63 -0,3
Bologna -273 -0,7

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Istat

Più informazioni su