laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Dal 1 gennaio, con le allerte, apertura 24ore su 24 della sala operativa

Più informazioni su

GENOVA – Salto di qualità nel sistema di Protezione civile della Regione Liguria: dal 1 gennaio 2016 la Sala operativa della Protezione civile regionale, durante le allerte, sarà aperta sulle 24 ore, grazie all’intesa siglata dalla Giunta Toti con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco presenti direttamente in Sala. Lo ha voluto l’assessore alla protezione civile della Regione Liguria Giacomo Giampedrone che ha portato in Giunta quest’oggi la delibera di accordo con la Direzione regionale liguria dei Vigili del Fuoco affinché mettano a disposizione loro personale per potenziare le risposte alle emergenze. In questo modo la Sala operativa della Protezione civile regionale non sarà più composta da operatori e funzionari della Regione Liguria, ma anche di personale dei Vigili del Fuoco. Un potenziamento ulteriore che consentirà l’apertura nelle 24 ore, sia in caso di allerta gialla, sia arancione e naturalmente rossa. Il potenziamento della Sala Operativa, grazie alla sinergia con altri Corpi dello Stato, era stato preannunciato dalla Giunta Toti non appena si era insediata, come una delle misure che avrebbe consentito un salto di qualità nella gestione delle emergenze meteo. “In questo modo – spiega l’assessore Giampedrone – avremo direttamente il polso della situazione dei vari territori, non solo attraverso l’interfaccia con le Prefetture, ma per la presenza nella nostra sala di personale dei Vigili del Fuoco con cui potenziare le risposte alle emergenze e avere un quadro preciso della situazione e di quanto sta avvenendo sul territorio. Sarà un lavoro di scambio di informazioni e una modalità operativa nuova portata avanti in modo condiviso, integrato e rapido che servirà agli stessi Vigili per mettere a disposizione le loro squadre nelle aree in cui più ve ne sarà bisogno”. Il numero dei Vigili impiegati nella sala varierà con il mutare dei colori delle allerte, partendo da un minimo di due addetti. Con l’accordo viene avviato un tavolo di lavoro con la Direzione regionale liguria dei Vigili del Fuoco per l’individuazione di una nuova struttura integrata dove collocare la Protezione civile Regionale, insieme alla Direzione regionale liguria dei Vigili del Fuoco.

Più informazioni su