laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Natale, il tour del sindaco Agata per gli auguri alla comunità levantese

Più informazioni su

LEVANTO – Si avvicina il Natale e con esso si rinnova il tradizionale tour del sindaco (in qualche caso affiancato da assessori) nei centri nevralgici nei quali si svolge la vita sociale della comunità levantese, per lo scambio degli auguri.
Si apre sabato 19, alle 11.30, con la visita all’asilo nido “Puer Puella”, in via Martiri della Libertà.
Lunedì 21, alle 15.40, gli auguri alle persone che frequentano il centro anziani di piazza Cavour, al piano terra del palazzo comunale.

L’agenda del primo cittadino si infittisce martedì 22, con il tour di tutti gli istituti scolastici a partire dalle ore 9; e, dalle 11.30, la tappa all’ospedale San Nicolò, alla Residenza sanitaria assistita e  alla casa di accoglienza retrostante il presidio sanitario.

Infine, mercoledì 23, alle ore 12, il consueto incontro nella sala consiliare con il personale del Comune, al quale il sindaco rivolgerà il tradizionale messaggio natalizio ripercorrendo le tappe che hanno caratterizzato l’operato dell’ente in questi primi sette mesi di mandato amministrativo, preannunciando gli impegni futuri a cui funzionari e dipendenti saranno chiamati per supportare le strategia politico-amministrativa che intenderà adottare la giunta, e concludendo con lo scambio di auguri per le festività davanti ad un buffet allestito dal centro di produzione pasti dell’ente.
Un incontro, quest’ultimo, che Agata ha voluto arricchire con una novità: la presenza dei responsabili le associazioni che operano sul territorio levantese, da sempre un punto di riferimento e di forza della comunità locale nei rispettivi settori di intervento: dal sociale all’organizzazione di eventi, dal soccorso alla protezione civile. Tutte accomunate dal grande impegno di personale volontario con il quale il Comune ha trovato e rafforzato una collaborazione che quasi sempre sfocia in iniziative di grande valenza sociale e culturale e di cui beneficia l’intera cittadina rivierasca.

Più informazioni su