laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sondaggio di metà legislatura: sindaco e Amministrazione promossi a pieni voti

Più informazioni su

SARZANA – Appena superato il giro di boa di metà legislatura cosa pensano i sarzanesi dell'operato dell'Ammnistrazione comunale? E del sindaco Cavarra? La risposta, chiara, è contenuta nel sondaggio realizzato da Modus Operandi (spin off del noto istituto di ricerca SWG) dal quale emerge un giudizio netto ed univoco: 9 cittadini su 10 si dicono soddisfatti della qualità della vita a Sarzana, con una maggioranza del 73% che esprime un giudizio positivo sul lavoro svolto sin qui dal governo cittadino, percentuale di apprezzamento che sale al 77% nei confronti del sindaco Alessio Cavarra.

“I dati che emergono dalla ricerca – scrive Luca Sabatini, docente di statistica e  di sociologia dei processi economici e del lavoro presso l'Università degli Studi di Parma che si è occupato dell'indagine- risultano essere sostanzialmente univoci. Tanto la qualità della vita in città, quanto la valutazione sul lavoro del sindaco o dell'Amministrazione si muovono nella stessa direzione mostrando una significativa correlazione positiva. Valori che, peraltro, risultano sensibilmente superiori ai valori raccolti durante la tornata elettorale comunale del 2013 mettendo in evidenza una solida sintonia tra l'operato del sindaco (conosciuto dal 94% dei sarzanesi)  e dell'Amministrazione e la città”.

In particolare i sarzanesi ritengono di vivere in una città “completa”  in cui l'Amministrazione ha ben lavorato sia in ambito culturale che nel settore turistico, così come nel miglioramento della raccolta dei rifiuti e nei servizi alla persona: tutti ambiti in cui  3 cittadini su 4 riconoscono i passi in avanti compiuti.

I settori in cui il 21% dei cittadini non si dicono soddisfatti rispetto a quanto è stato fatto sono la viabilità e i parcheggi, oltre allo sviluppo urbanistico (33%). Si tratta di ambiti nei quali, evidentemente,  la scarsa disponibilità economica dell'ente per gli investimenti non ha certo giocato. Tuttavia l'Amministrazione conta che il giudizio possa migliorare non appena alcune opere importanti, lasciate nel dimenticatoio per decenni e oggi prossime alla realizzazione, saranno  fisicamente visibili alla popolazione entro fine mandato.

Fra i problemi più urgenti da affrontare, oltre alla già accennata questione della viabilità e dei parcheggi,  per il 27 % dei sarzanesi c'è la sicurezza e, assolutamente curioso anche per i sondaggisti, il desiderio del 24% delle persone intervistate che chiedono all'Amministrazione di investire di più in  istruzione e in formazione. Dunque è una promozione a pieni voti quella che emerge dal sondaggio telefonico, effettuato nelle scorse settimane. su un campione rappresentativo di popolazione maggiorenne. In definitiva, uno  cittadino su  quattro crede che, con la nuova Amministrazione comunale, Sarzana sia migliorata, uno su due che abbia  mantenuto gli standard passati, mentre  solo uno su cinque crede che sia  peggiorata.

“Nonostante il difficile momento economico al cui interno siamo stati chiamati ad amministrare Sarzana- commenta il sindaco Alessio Cavarra- devo dire che il giudizio espresso dai miei concittadini mi ha fatto molto piacere. I sarzanesi dimostrano di comprendere lo sforzo che questa giovane Amministrazione sta portando avanti. Dal sondaggio si evince comunque un'attesa da parte dei cittadini che auspicano che talune opere attese da anni si realizzino quanto prima e su questo punto posso rassicurali che, molti di questi interventi, verranno realizzati entro la fine del mio mandato”.

Scarica il sondaggio

Più informazioni su