laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Consegnato agli Amici della Pediatria l’assegno Run for children

Più informazioni su

LA SPEZIA – Un pieno di solidarietà targato Spezia Marathon:  è stato  appena compilato a favore dell'associazione Amici della Pediatria l'assegno di 3.820  euro, raccolto al termine della 5 km Run for Children, andata in scena la prima domenica di dicembre nella suggestiva cornice  del porto Mirabello e del Lungomare Morin.

 
Una festa di sport che ha coinvolto ed entusiasmato tutti i 380 partecipanti (ben 100 iscritti in più rispetto alla prima edizione dello scorso anno), dai runners agonisti della Spectec, capitanati da Chicco Leporati, ai tanti iscritti alle società spezzine (Arci Favaro, Dlf, Golfo dei poeti, Gruppo libero La Madonnetta, Peperoncino team, Spezia triathlon, Tri team, solo per citarne alcuni) ai numerosi  podisti della domenica, con bimbi, passeggini e cani al seguito con tanto di pettorale di gara. Una festa nella festa, con le immagini più belle catturate dai fotografi di Obiettivo Spezia di Roberto Celi, che hanno dato la loro disponibilità gratuita a immortalare tutti i protagonisti in una photogallery (scaricabili dal sito speziamarathon.it e obiettivospezia.it)
 
Tornando al dato sportivo, ricordiamo sul podio maschile Roberto Nicolai (Spectec) con il tempo di 16'26", seguito da Enrico Ferlazzo (Ppr Team) in 16'40",  piazza d'onore per Andrea Del Sarto (Spectec) con 16''43". Bravissime anche le ragazze:ha vinto Alice Napoletano (Spectec) con il tempo di 19'44", seguita da due triatlete, Francesca Fernazzo e Jessica Gatti  in 20'22" e 20'26" della società spezzina di triathlon Tri Team Spezia, tutti premiati all'arrivo da Stefano Mei, presidente di Spectec e dall'assessore allo sport del Comune, Patrizia Saccone, presente insieme al primario di Paeditaria dottor Parmigiani. Lo Spezia calcio, da parte sua, ha contribuito  con i premi della lotteria, consegnati dallo speaker Fede La Valle, mentre altri contributi sono arrivati dalla simpatica asta delle magliette usate da runner, con gare epiche come la maratona del Polo Nord.
 
La società organizzatrice, Spezia Marathon, pensa già al futuro: nel 2016 si pensa già a far diventare Run for children una corsa  sia non competititva come da vocazione, ma anche competitiva, raggiungendo la distanza dei 10 km per attirare l'attenzione del popolo di runner, abituato a gareggiare partendo proprio da questa distanza. Un impegno non indifferente, che coinvolgerà come sempre il Comune, l'Autorità Portuale, magari la Marina, e tutti gli sponsor privati. Il  2016 sarà un anno straordinario per lo sport in quanto la nostra città ha ricevuto a Bruxelles il titolo di "La Spezia Città europea dello Sport",  ovviamente un premio per le attività realizzate ma anche un onere da sostenere con iniziative di qualità. E Run for children potrà essere una di queste.
 
Ancora un grazie a tutti gli sponsor, a partire da Assonautica provinciale Asd della Spezia che ha messo a disposizione la logistica del traguardo, insieme a Confartigianato, Contship, Trattoria dai Pescatori, Cooperativa Mitilicoltori Spezzini, La Pia la Centenaria, Blistex, L'Antico Carousel Disco Baby, Il Grillo di Viale Mazzini, Fullservice, Sport Life Arcola, Pasticceria F.lli Grossi,Pasticceria Gentili, Bar Terrazza De Lisi, Coop Liguria, Cellfood di Eurodream, Borgata Marinara di Fezzano, Spezia Triathlon, Made in La Spezia Web, SR Multimedia, Publysistem, la Pubblica Assistenza.

(M. Guerra)

Più informazioni su