laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’ISA 8 e i Servizi Educativi Museo Diocesano vincono il concorso dei presepi del Comune di Pontremoli

Più informazioni su

LA SPEZIA – “L’opera veramente originale, rimanda alle antiche vetrate presenti nelle cattedrali. Colori bellissimi
usati ad arte per illustrare l’intero ciclo del Natale” questa è la motivazione impressa sulla pergamena ritirata il 17 dicembre a Pontremoli dagli allievi dell’ISA 8 della Spezia che, con un progetto proposto dai Servizi Educativi del Museo Diocesano, hanno vinto il secondo premio alla XXIV rassegna dei presepi organizzata dal Comune di Pontremoli.

La professoressa Paola Vargiu di religione e il professor Maurizio la Rocca di Educazione Artistica hanno scelto il laboratorio “Stelle nel vetro: dipingiamo la luce” per far approfondire agli allievi della III A e della III B della scuola media Cervi il tema dell’iconografia e della tradizione del presepe e per far sperimentare loro una tecnica artistica complessa come quella della pittura su vetro.


La dottoressa Vincenza Porfidio, operatore didattico del Museo diocesano che da diversi anni propone approfondimenti sul tema della Natività, ha guidato i ragazzi in un percorso tecnico e di indagine che li ha portati a scegliere le scene indispensabili nel racconto del ciclo del Natale e a riportarle su un materiale plastico utilizzando i colori per il vetro e il piombo liquido nel realizzare un rosone e una vetrata. I manufatti rappresentano le scene che vanno dall’Annunciazione alla strage degli innocenti passando per la nascita del Battista e l’adorazione dei Magi, e il germoglio di Jesse con la genealogia di Gesù. 

I ragazzi hanno manifestato interesse per le argomentazioni trattate e impegno nell’applicazione tecnica e questo secondo premio, che a detta dei giudici è una vittoria morale a parimerito con la scuola di Pontremoli che si è aggiudicata il primo, è decisamente meritato-

Più informazioni su