laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ponzanelli: «Parcheggio a pagamento all’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana: uno scandalo inqualificabile»

Più informazioni su

Francesco Ponzanelli Capogruppo Consiliare

SANTO STEFANO MAGRA – «Che i vertici della Asl Spezzina vadano sostituiti al più presto è cosa ben risaputa, ma che si permetta  loro  di far pagare il parcheggio a persone che vanno dai loro cari in un momento molto difficile della loro vita è veramente allucinante.

Che poi si metta in piedi un “project financing”, con tutti i costi che ne conseguiranno, oltrepassa il ridicolo ed è un segnale forte di come i vertici della 5° ASL vadano rimossi al più presto: possibile che in Regione la Giunta non si accorga di questo? 

L’incapacità di gestione dei vertici della 5° ASL è ben riconosciuta da tutti i cittadini, oltre che dalle pagelle stilate dalle Giunte Regionali precedenti, ma che gli stessi arrivino a “fare business” sui parenti dei malati è il peggior segno di quanto poco rispetto ci sia verso i malati e le loro famiglie. Soprattutto in un momento economico come quello che la nostra Provincia sta passando, invece di pensare ad aumentare la qualità dell’offerta sanitaria e delle prestazioni dei servizi ospedalieri si pensa solo a fare “piani finanziari” che poi sappiamo che non produrranno alcun utile se non quello di nuovi costi che graviteranno sulle tasche dei cittadini.

Meraviglia ancora di più che il Sindaco di Sarzana, che dovrebbe essere uomo di sinistra, permetta uno scandalo di questo tipo e si rifugi dietro alla scusante che lui “lo aveva fatto notare ai responsabili della ASL”. Tutta qui la forza di un Sindaco ? Tutto qui la sua capacità di gestire il rapporto con i bisogno dei cittadini? Si rende conto che una cosa del genere va ad impattare, oltre che con la Città di Sarzana, con tutto il comprensorio della Val di Magra?

In questi giorni si sente parlare di nuovi Ospedali, di strutture nuove o di Ospedali che si spostano come se fossero “Lego”, ma è possibile che in una situazione come quella vigente ci sia ancora una volta una lontananza della politica dai cittadini manifestata in maniera così evidente?

I tagli del Governo sulla Sanità sono certo forieri di preoccupazioni: ricordiamo lo sciopero nazionale del Medici di ieri, ma quello che sta accadendo a Sarzana è un pericolosissimo segnale di quanto si stia portando sempre di più verso una privatizzazione per alcune parti “perverso” di quelli che dovrebbero essere servizi minimi ed a costo zero.
Questo non è accettabile e la politica non può fare come lo struzzo e fare finta di non vedere questo è un atto che va eliminato senza se e senza ma.»

Più informazioni su