laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

CNA: venditori abusivi sostegno ai vigili, ma serve più controllo e il coinvolgimento di altri corpi di polizia

Più informazioni su

LA SPEZIA – CNA commercio si esprime in merito ai fatti accaduti domenica 20 dicembre presso il mercato natalizio di Piazza Garibaldi dove si è verificato un atto di aggressione da parte di abusivi extracomunitari verso il corpo della Polizia municipale della Spezia.

Manifestando la nostra solidarietà ed un plauso al personale tutto della polizia municipale per il servizio che sta svolgendo, chiediamo a questa Amministrazione Comunale di farsi promotrice  verso la Prefettura e la Questura affinché siano ulteriormente attivati e coordinati anche gli altri corpi di polizia.

L’obiettivo di  debellare il fenomeno dell’abusivismo, sempre più in espansione, deve essere sostenuto nel rispetto dei  tanti commercianti sia in sede fissa che ambulante che svolgono il proprio lavoro  in conformità alle norme.
Per abusivismo commerciale si intende l'esercizio del commercio senza le prescritte autorizzazioni e relative iscrizioni di legge quale CCIAA e INPS, il commerciante abusivo non avendo l'obbligo, e quindi evadendo, di pagare le tasse, i contributi, l'Iva in quanto persona sconosciuta al fisco, può permettersi di vendere la propria merce ad un prezzo inferiore generando concorrenza sleale e mettendo in questo modo in difficoltà chi, con sacrificio, si comporta in maniera corretta e leale.

Da una parte, dunque, per aiutare i commercianti onesti si auspicano più controlli verso gli abusivi, dall’altra la prima forma di sostegno alla legalità è data dal consumatore che scegliendo attività sicure combatte in prima persona questo fenomeno.
Un principio utile da ricordare sempre e soprattutto in questo periodo di acquisti natalizi.

Più informazioni su