laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rugby Spezia | Gli aquilotti perdono in trasferta con l’Amatori Genova

Più informazioni su

Svanisce definitivamente il sogno della poule promozione

LA SPEZIA – Impresa difficile, per giocarsi il tutto per tutto e sperare di poter accedere alla poule promozione gli aquilotti di Gilles Berthomier avrebbero dovuto vincere con l’Amatori Genova conquistando anche il punto di bonus invece, purtroppo, è arrivata una sconfitta. Entrambe le squadre, seppur con motivazioni diverse, hanno giocato con grande impegno e voglia di vincere. Per gli Amatori una vittoria avrebbe significato appaiare in classifica lo Spezia, per gli aquilotti, come detto, rimanere in corsa per l’accesso alla poule promozione. Ne è scaturita una gara molto interessante dal punto di vista agonistico con le due formazioni che si sono affrontate senza troppi tatticismi giocando principalmente con l’obiettivo di segnare più mete possibile alla ricerca del punto di bonus aggiuntivo e ne è prova il fatto che nessuna delle due formazioni ha mai tentato di “piazzare” sui calci di punizione preferendo il gioco rapido o la conquista territoriale calciando l’ovale in touche. Che non sarebbe stato facile vincere gli aquilotti lo hanno capito subito poiché dopo ’15 di gioco i padroni di casa sono andati in meta (trasformata) passando meritatamente in vantaggio (7-0).  Mischia ordinata equilibrata ma netta superiorità dell’Amatori sulle rimesse laterali dove gli spezzini vengono surclassati dai rivali specialmente sul primo blocco di salto. Prima che termini il primo tempo gli aquilotti trovano comunque il pareggio con una meta del mediano di mischia Michael Guerrera, e successiva trasformazione di Gabrielli (7-7). Anche nel secondo tempo si registra un sostanziale equilibrio, entrambe le squadre sciupano qualche occasione per segnare, poi sono ancora i padroni di casa ad andare in meta trasformata ed a riportarsi in vantaggio (14-7). Così come nel primo tempo lo Spezia   trova la forza di reagire e dopo aver fallito un paio di favorevoli occasioni riesce nuovamente a segnare con la terza linea Michele Tedesco. Luca Gabrielli è bravo a centrare i pali ed è nuovamente pareggio (14-14). Quando mancano meno di dieci minuti al termine del match, proprio mentre gli aquilotti stanno premendo in attacco nel disperato tentativo di segnare le mete necessarie per ottenere il punto di bonus aggiuntivo, avviene il “patatrac”: l’ovale esce male da una ruck a centro campo e rotola libero sul terreno, il primo ad avventarsi sulla palla e a recuperarla è un giocatore dell’Amatori che corre in campo aperto fino a segnare in mezzo ai pali con conseguente facile trasformazione (21-14). Nei minuti finali gli aquilotti hanno ancora una occasione per pareggiare con una touche in attacco a cinque metri dalla linea di meta dei genovesi, ma ancora una volta il “blocco” dei saltatori dell’Amatori annichilisce gli spezzini “svettando” più in alto, conquistano il pallone e allontanano la minaccia. Peccato per questa sconfitta perché l’Union Riviera è stata sonoramente battuta in casa dal Cogoleto ed alla ripresa del campionato, dopo la pausa natalizia, gli aquilotti avrebbero potuto giocarsi la qualificazione alla poule promozione ospitando gli imperiesi al “Pieroni” nell’ultima gara del girone di ritorno. Invece i giochi sono ormai fatti: Cus Savona, Cogoleto&P.O.  e Union Riviera  sono ammessi alla poule promozione assieme alle già qualificate  Monferrato e Stade Valdotain e ad una tra Cus Torino e Rivoli attualmente appaiate nel punteggio per cui si dovranno aspettare i risultati dell’ultima giornata. Gli aquilotti purtroppo dovranno lottare per cercare di restare in C1. La poule retrocessione anche in questo caso sarà composta da sei squadre e sarà molto impegnativa visto che le retrocessioni saranno due. In questa poule gli aquilotti ritroveranno Cuneo e Amatori Genova, rispettivamente quinta e sesta classificata, e le ultime tre classificate del girone di qualificazione piemontese, sicuramente  San Mauro e Ivrea e poi una tra Cus Torino e Rivoli.

Formazione Spezia: Actis, Montini, Virgilio, Costa, Patanè, Ponzi, Gussoni, Sturlese, Guerrera, Gabrielli, Salati, Tonelli, Hall, Fascio, Trivelli, Baldini, Tendola, Tabi, Maldini, Tedesco, Zangani, Ruggeri.
Allenatore Gilles Berthomier
 
Altri risultati serie C1 – GIRONE D POULE 2
Savona – Cuneo Pedona 27/0
Union Rugby Riviera – CFFS Cogoleto&Province dell’Ovest 14/33
CLASSIFICA: Savona punti 39, Cogoleto&Province 37, Union 21, Spezia 12, Amatori 10, Cuneo 3.
 
Giovanili Under 18, nell’ultima giornata di andata arrivano le prime mete e i primi punti in classifica
 
Nella settima ed ultima giornata di andata del Campionato Regionale Toscano Under 18, Girone1, arrivano i primi punti in classifica per la formazione Under 18 del Rugby Lunigiana-Spezia. A Groppoli di Mulazzo, i ragazzi allenati da Galeazzi e Paradiso sono scesi in campo confrontandosi  con la compagine del Rugby Lucca, 20 a 20  il risultato finale che marca le prime sospirate quattro mete di campionato messe a segno dal quindici giallo nero con un'alternanza di risultato e di emozioni. I padroni di casa partono bene andando subito in vantaggio ma sono i Lucchesi a terminare a proprio favore il primo tempo per 5 a 15. Nella ripresa il Lunigiana-Spezia recupera, passa di nuovo in svantaggio per poi pareggiare a tempo scaduto (20 – 20) portando a casa i primi 3 punti nella classifica. Giornata particolare di pareggi nel medesimo girone di categoria e giornata, questi gli altri risultati: Elba Rugby – Emergenti Cecina 15-15, I Titani – Union Rugby Tirreno 35-35.
 
Formazione Under 18: Bongi, Fanti, Buttini, Ghelfi R.(Millesi), Ferreira (Nista), Poli, Pedinotti, Vergassola, Baldi (Lertora), Catano (Brozzo), Travaglini, Ghelfi L. (Costa), Pecci, Betta (Federici), Del Vecchio (Michelotti)
 
Tutti i campionati si fermano per la pausa natalizia, i prossimi impegni ripartiranno il 17 gennaio del prossimo anno.

Più informazioni su