laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le Interviste | Mister Torrente: “Ci hanno aggredito, non riuscivamo a ripartire, l’espulsione è stata decisiva”

Più informazioni su

Mister Vincenzo Torrente – Foto Patrizio Moretti 

In inferiorità numerica è difficile, poi se si commettono degli errori è ovvio che contro una squadra così forte si viene inevitabilmente puniti

LA SPEZIA – La Salernitana, dopo la buona vittoria casalinga contro il Brescia, si ferma al “Picco” e perde per 3-1 contro lo Spezia: gli uomini di Vincenzo Torrente, in inferiorità numerica trovano il vantaggio, ma non riescono ad arginare la forza dei padroni di casa e rimediano l’undicesima sconfitta stagionale. Come di consueto, l’allenatore dei granata ha parlato nella conferenza stampa post gara, analizzando la prestazione dei suoi.

La squadra ha lottato, ma c’è da dire che abbiamo incontrato una formazione molto forte come lo Spezia” – ha esordito Torrente – “Nel primo tempo abbiamo sofferto un po’, poi nella ripresa l’espulsione di Gabionetta ha compromesso la gara“.

Lo Spezia ci ha aggredito e non ci ha permesso di fraseggiare e ripartire” – ha proseguito il tecnico granata – “In inferiorità numerica è difficile, poi se si commettono degli errori è ovvio che contro una squadra così forte si viene inevitabilmente puniti“.

Un commento sul nuovo acquisto del mercato invernale Gatto: “Gatto sicuramente è un acquisto importante che porterà entusiasmo e qualità, come hanno già fatto tutti quelli che sono arrivati. E’ un giocatore con caratteristiche importanti e sicuramente darà il proprio contributo“.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su