laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pulizie Ospedale | Frjija: “Appalto Coop Service, tutto tace”

Più informazioni su

Il Consigliere comunale Maria Grazia Frijia, Fratelli d'Italia, dichiara: “intollerabile silenzio da parte di Asl e Assessore Stretti, il quale si era preso impegni precisi. Nel frattempo Coop Service ha tagliato le ore ai lavoratori della pulizie mettendo a rischio l'igiene delle strutture sanitarie del territorio e massacrando gli stessi operatori costretti a fare il medesimo lavoro in meno ore”

LA SPEZIA – “Fumata nera e nessuna notizia per quanto concerne la situazione dei lavoratori di Coop service legati alla vicenda del servizio di pulizia all'interno delle strutture sanitarie spezzine. Per questo ho richiesto ancora una volta la convocazione della Commissione Sanità del Comune. Assessore e Presidente della Commissione si erano presi degli impegni precisi che a quanto pare non sono stati mantenuti. Sta di fatto che ad oggi queste lavoratrici/lavoratori hanno subito un taglio considerevole di ore, con la conseguenza che sono costretti ad operare in condizioni difficoltose visto che devono svolgere lo stesso lavoro in meno ore. Ma non solo questo taglio di ore  va tutto a discapito della condizione igienica delle nostre strutture sanitarie e questo è un fatto molto grave”. Così dichiara il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Maria Grazia Frijia che continua: “ a questo punto voglio sentire i Sindacati e Asl, quest'ultima rea di non essere stata in grado di produrre una proposta in base alle sue esigenze  avendo deciso di lasciare campo libero a Coop Service che ha tagliato ciò che ha voluto senza valutare l'impatto che il taglio delle ore di pulizie avrà sull'erogazione dei servizi e quindi sui fruitori ultimi che sono gli utenti/pazienti”.

“E' chiaro – continua l'esponente di Fratelli d'Italia – che qui la volontà politica è quella di far passare tutto sottobanco, di annacquare la situazione facendo da sponda alla gestione del Direttore generale di Asl 5 Conzi che  ancora una volta vede messo sotto accusa il suo bilancio da parte della Corte dei Conti a dimostrazione che qualcosa nella sua amministrazione non funziona e non è trasparente ”.

“Una situazione inaccettabile che non può e non deve passare sotto silenzio. E' fondamentale trovare una soluzione accettabile per pazienti e lavoratori: i margini per tagliare altri voci di spesa a carico di Coop Service ci sono così come è emerso dalle denunce dei sindacati, a questo punto il silenzio della Sinistra e dell'azienda sanitaria non sono tollerabili. Vogliamo garanzie affinchè nelle strutture sanitarie spezzine venga assicurato un livello di pulizia e di igiene consono alle esigenze di una sanità minimamente decente”, conclude Maria Grazia Frijia.

Più informazioni su