laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Circolo Uaar, rinnovo cariche e apertura nuova sede

Più informazioni su

SARZANA – I soci del circolo Uaar della Spezia, nell’assemblea ordinaria, aperta al pubblico, tenutasi mercoledì 3 febbraio, presso il centro sociale Barontini di Sarzana, hanno deliberato in merito al rinnovo delle cariche per il nuovo esercizio 2016.
 
Dopo un breve resoconto della proficua attività svolta nell’anno trascorso e l’approvazione del bilancio consuntivo
2015, si è dato il via alle votazioni per comporre lo staff operativo.
 
È  stato confermato come coordinatore Cesare  Bisleri, già alla guida dell’Uaar  spezzino dal  2014, e sono  stati rispettivamente eletti, per le cariche di vice coordinatore e cassiere, i soci Nicola Caprioni e Matteo Sanelli.
 
Anche quest’anno il circolo si pregia di un importante gruppo propostosi come attivo di circolo, costituito dai soci
Marco Mustaccioli, Federico Favilli, Gabriele Bertella, Francesco Torri, Francesco Salvini e Davide Barilli.
 
Una bella squadra, commenta Cesare Bisleri, che promette già un’intensa ed interessante attività anche per il 2016, attività che il circolo ha già inaugurato lo scorso 14 gennaio con un importantissimo evento, aderendo alla giornata mondiale promossa dal Festival internazionale della Letteratura di Berlino in favore del poeta palestinese Ashraf Fayadh, che era stato condannato a morte da un tribunale saudita il 17 novembre 2015 per il "crimine" di apostasia, accusato di diffondere con le sue poesie «idee distruttive contro Dio».
 
Dopo le formalità concluse con l’assemblea, la serata è piacevolmente proseguita con l’evento dedicato ad un tema Uaar, dal titolo “Alle origini dell’ateismo moderno, raccontiamo Jean Meslier”, curato da Nicola Caprioni, che ha intrattenuto il pubblico con un’interessante relazione su questo  poco conosciuto personaggio, Jean Meslier,  da qualcuno ironicamente ed affettuosamente ribattezzato come “il prete icona degli atei”.
 
Il circolo Uaar della Spezia invita tutti i cittadini a seguire le attività socio-culturali e le iniziative che verranno organizzate prossimamente sul territorio della provincia, ricordando che la sede del circolo, a partire da questo venerdì  5 gennaio, rimarrà aperta al pubblico ogni venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 19,00, presso l’Associazione “Quarto Piano”, in via Landinelli 42 a Sarzana. Uno sportello per la laicità, a disposizione di tutti e un’occasione di incontro e confronto.
 
Per i riferimenti e recapiti,  informazioni ed aggiornamenti sulle attività effettuate ed in programma, si possono consultare  il sito nazionale dell’Uaar, alla  pagina  http://www.uaar.it/uaar/territorio/la-spezia/, o la  pagina facebook “Uaar La Spezia”

Più informazioni su