laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Dal Libro Bianco al Testo Unico della Riforma Sociosanitaria della Regione Liguria

Più informazioni su

Stati Generali della Sanità: da domani attivi due indirizzi email per raccogliere suggerimenti e proposte dal territorio. (Scarica il Libro Bianco)

GENOVA – Un cronoprogramma che terminerà a luglio con l’approdo della nuova legge sulla riforma sociosanitaria della Regione Liguria in consiglio regionale. Durante i lavori degli Stati generali della Sanità ligure, che sono stati aperti questa mattina dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, in un Teatro della Gioventù di Genova da tutto esaurito, la vicepresidente e assessore regionale alla Sanità Sonia Viale ha scandito le tappe del lavoro dei prossimi mesi che si “baserà sulla condivisione con i territori e i cittadini, partendo dai dati e dagli obiettivi contenuti nel Libro Bianco della Sanità ligure”.

“Abbiamo voluto mettere a disposizione di tutti liguri e dei tanti attori del mondo della sanità – ha spiegato la vicepresidente nel suo intervento – uno strumento di lavoro che parta da una fotografia aggiornata e precisa del presente e dia indicazioni, in base a obiettivi che ci poniamo, per il futuro della riforma sociosanitaria”. Il Libro Bianco, scaricabile dal sito di Ars Liguria e al link http://bit.ly/1Pz1nz4, è articolato in circa 170 slides e sarà approfondito e analizzato in incontri tematici, a partire da questi giorni e fino ad aprile: conferenze dei sindaci, focus con associazioni e incontri con operatori.

Attivata la pagina Facebook Librobiancosanitaliguria (su cui sono consultabili tutti gli interventi video registrati durante i lavori degli Stati Generali), lo strumento di consultazione rapida sui lavori sul Libro Bianco. Due caselle di posta elettronica saranno attive da domani 16 febbraio. Associazioni e reti di operatori del settore sociosanitario potranno mandare le proprie manifestazioni di interesse ai lavori sul Libro Bianco scrivendo a libro 
bianco.sanita@regione.liguria.it.

Tutti i cittadini potranno inviare proposte, spunti e contenuti scrivendo a
scriviassessore.sanita@regione.liguria.it.

Entro i primi di maggio verrà effettuato un check sui lavori in corso in base anche alle proposte pervenute. “Tra maggio e giugno – ha annunciato la vicepresidente Viale – arriveremo alla stesura definitiva di un testo unico di riforma sociosanitaria che sarà il frutto di una sintesi dei dati raccolti e di una profonda condivisione con tutti i territori, da Ventimiglia e Sarzana”. A giugno il testo di legge della riforma sarà varato dalla giunta regionale e, infine, a luglio inizierà il suo iter consiliare.

“Il Libro Bianco presentato oggi è l’indicazione di un metodo e l’avvio di un percorso di lavoro che vedrà coinvolti tutti i liguri – ha spiegato la vicepresidente Viale – pensiamo che la comunicazione sociale e quindi una maggiore conoscenza del nostro sistema sociosanitario sia indispensabile anche a garantire la libertà delle scelte dei cittadini nella cura e nell’assistenza”.

Durante i lavori, è stato letto dalla vicepresidente Viale anche il saluto a tutti partecipanti inviato dal professor Umberto Veronesi che ha augurato “un buon successo dell’incontro”.
 

Più informazioni su