laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Cure anti cancro | Cavarra: finalmente il servizio attivato al San Bartolomeo

Più informazioni su

SARZANA – Lo scorso 13 novembre il sindaco di Sarzana Alessio Cavarra- come già affermato nel dicembre 2014- aveva ribadito che anche a Sarzana sarebbe stato attivato il centro per le cure anti-cancro. In  quell’occasione il primo cittadino della nostra città invitò esplicitamente il Movimento 5 Stelle e il suo stesso partito, il PD,  a“ripiegare le bandiere di una pseudo-protesta su un tema delicatissimo per i pazienti e i loro familiari”.

“Basta – disse allora Cavarra-  con show e polemiche sulla pelle dei malati, l’attivazione del centro a Sarzana è prevista entro febbraio/marzo 2016”.
Ed è notizia di queste ore che così è stato: il servizio per la somministrazione delle cure antiblastiche è tornato al San Bartolomeo e nei prossimi giorni i primi pazienti verranno sottoposti alle terapie.
“E questo – continuano il sindaco Alessio Cavarra e l’assessore alla sanità Daniele Castagna – è frutto di incontri, riunioni, sopralluoghi, impegni verbali ribaditi in più occasioni e accordi scritti riportati in lettere di impegno firmate dalla direzione generale dell’Asl 5, altro che frutto di teatrini pubblici”.

Cavarra e Castagna si spingono più in là: “Strumentalizzare un tema tanto complesso e delicato fino al punto di attaccarsi sul petto medaglie non guadagnate sul campo è vergognoso- dice- . Da sempre abbiamo detto che le cure anti-cancro sarebbero state riattivate anche nel nosocomio sarzanese. Da sempre abbiamo vigilato affinché gli impegni presi fossero rispettati e oggi i risultati del nostro lavoro e la serietà con cui abbiamo trattato la questione sono sotto gli occhi di tutti.  Sono certo che i cittadini per primi capiranno che certe questioni sono troppo complesse e serie per pensare che a risolverle sia stato un sit-in qualsiasi”.

Più informazioni su