laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Partita delicata per il Carispezia contro il Follonica

Più informazioni su

Dopo la partita d’andata finita fra le polemiche a causa di un rigore “fantasma” concesso alla formazione maremmana, il Carispezia Hockey Sarzana vuole la sua rivincita contro il Banca Cras Follonica ma dovrà trovarla senza poter fare affidamento su Raed, alla seconda giornata di squalifica che, grazie al ridimensionamento deciso dalla Corte Sportiva di Appello, sarà anche l’ultima.

SARZANA – Al Vecchio Mercato l’obbiettivo dei ragazzi allenati dal Mister Cupisti sarà quello di interrompere la serie di risultati negativi per allontanarsi da una zona retrocessione che spaventa e riprendere finalmente fiato. Ma gli avversari che sabato 20 febbraio arriveranno a Sarzana non renderanno la vita semplice ai padroni di casa.

Il Follonica, infatti, sarà un osso decisamente duro soprattutto per gli ottimi giocatori che vanno a comporne la rosa a cominciare dal Mister Franco Polverini (campione del mondo nel 1997) che, nonostante l’età, resta uno dei giocatori più importanti del Follonica, un pilastro su cui i suoi ragazzi possono sempre fare affidamento.
Il Mister e giocatore biancoazzurro potrà contare inoltre su giocatori di indiscusso talento come il portoghese Mario “Marinho” Rodriguez, classe 1990, un attaccante rapido e decisivo in area, che occupa il quarto posto nella classifica marcatori. Ma i rossoneri sanno che Marinho non sarà l’unico giocatore da tenere d’occhio: l’argentino Pablo Saavedra sarà un altro osservato speciale. Saavedra veste da questa stagione la maglia biancoazzurra, una maglia già indossata nella stagione 2011/2012 quando contribuì in maniera fondamentale alla qualificazione per i play off scudetto. L’argentino ha alle sue spalle due eccellenti stagioni giocate nel Prato e il titolo di campioni di Francia, vinto giocando nel Quevert.
Sono ottimi giocatori anche il giovane attaccante Davide Banini (lo testimonia la sua performance praticamente perfetta in Coppa CERS contro il Merignac) ed i difensori Mario Rodriguez (connazionale di Saavedra), Federico Pagnini, rigorista rivelatosi decisivo più di una volta, e Stefano Paghi. Fra i pali completano la rosa Giovanni Menichetti, all’ottavo posto nella classifica dei portieri di serie A1, e il portiere di riserva Antonio Armeni.
A complicare ulteriormente la partita della squadra dei padroni di casa potrebbe influire anche l’assenza del fuoriclasse Osvaldo Raed che sconta l’ultima giornata di squalifica di quella che è stata definita dal Presidente del Carispezia Hockey Sarzana, Maurizio Corona, “una penalizzazione ingiusta”. Sempre sulla questione Raed il Presidente Corona prosegue: ”Francamente trovo incomprensibile la portata della squalifica. Fortunatamente la penalità è stata portata da quattro a due giornate e, ancora per questo sabato, non potremmo contare su Raed – e prosegue – La partita sarà un match indiscutibilmente difficile, il Follonica è una squadra saldamente ancorata nella zona play off. Il nostro dovere, com’è intenzione del Mister, sarà quello di provare a strappare più punti possibile prima di arrivare agli scontri finali. Dovremmo batterci contro squadre sicuramente più forti ed importanti di noi prima di raggiungere le ultime fasi del campionato in cui si giocherà per la salvezza; per questo motivo ogni singolo punto è fondamentale”.
Il match di sabato sarà quindi delicatissimo per il Carispezia Hockey Sarzana che deve conquistare punti preziosi per allontanare lo spauracchio della retrocessione che grava sui rossoneri terzultimi in classifica a dodici punti (alla pari con il Cremona) davanti solo al Giovinazzo (nove punti) e al Thiene (dieci punti).

Arbitreranno la partita che si giocherà sabato 20 febbraio al Vecchio Mercato alle 20.45 i direttori di gara A. Da Prato (LU) e C. Parolin (VI).

Più informazioni su