laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Carispezia Hockey Sarzana Under 20 da record: i rossoneri battono il Forte Dei Marmi

Più informazioni su

In vetta del girone Tosco-Ligure a punteggio pieno.

Maurizio Corona in versione “Mister” si gode il primato guadagnato dai ragazzi dell’Hockey Sarzana under 20 perché mai nella loro storia, neppure quando conquistarono il titolo di Campioni d’Italia, i rossoneri si erano trovati primi a punteggio pieno dopo quattro giornate di campionato nella loro categoria. Dopo una partita  che ha rasentato la perfezione contro il Forte dei Marmi, il Carispezia Hockey Sarzana si è meritatamente conquistato il posto al comando del girone tosco-ligure con un distacco di tre punti sulla seconda in classifica (il Prato 1954) e, con sole otto reti subite, è la miglior difesa del Campionato Under 20. (Nella foto la formazione rossonera, con la solo assenza di Leonardo Griffhits, in festa dopo la vittoria contro il Forte dei Marmi).

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA : Al. Perroni, T. Attarki (1), U. Louzi (1), An.  Perroni (4), N. Piccini, G. Zeriali, L. Griffhits.  Allenatore: Maurizio Corona.

FORTE DEI MARMI: Verona (Caglioti), Lo. Giovannetti, Lu. Giovannetti (1)  G. Maremmani (2), Angioli (1), N. Mattuggini, L. Maremmani, Taiti, C. Mattuggini. Allenatore: Pedro Gil.

Arbitro: Sig. Matteo Righetti di La Spezia

Quella delle giovani promesse dell’Hockey Sarzana è una squadra solida in difesa, reattiva, che fa del possesso palla uno dei suoi punti di forza e l’ha dimostrato nell’ultima partita contro il Forte dei Marmi reagendo da campioni e ribaltando un risultato sfavorevole: la partita, infatti, inizia in salita quando, a 40 secondi dall’inizio, viene fischiato un rigore a sfavore dei rossoneri. Maremmani va alla battuta ma quando tira Alessio Perroni si fa trovare pronto e respinge la conclusione. Il Forte passa comunque in vantaggio al sesto minuto con Luca Giovannetti anche se, dopo solo 20 secondi arriva la reazione del Carispezia che agguanta il pareggio con Andrea Perroni. È sempre Andrea Perroni che porta la sua formazione in vantaggio, segnando da fuori area al minuto 8’45. Dopo cinque minuti arriva il secondo gol (che porta la firma di Maremmani) anche per il Forte dei Marmi. Il Sarzana non si lascia demoralizzare e mostra di avere ancora la situazione in pugno: dopo il quindicesimo minuto e 15 secondi arrivano due gol a distanza di 90 secondi l’uno dall’altro realizzati da Attarki e da Andrea Perroni. A due minuti dall’intervallo Maremmani, per il Forte dei Marmi, accorcia nuovamente le distanze. Il primo tempo finisce sul parziale di 4 a 3 per i rossoneri.
Dopo appena tre minuti dall’inizio del secondo tempo Andrea Perroni segna il suo poker personale e Louzi, al quarto minuto e 30 secondi, porta a termine un’azione personale realizzando il sesto gol per la formazione sarzanese. Angioli segna, a circa dieci minuti dalla fine del match, il quarto gol per il Forte dei Marmi portando così le squadre sul punteggio finale di 6 a 4.

Il Presidente e Mister Corona commentano così i risultati che sta raggiungendo con la sua squadra: “Essere la migliore difesa di tutto il girone tosco-ligure è un motivo di soddisfazione. Lo è sia per me, sia per il mio portiere Alessio Perroni che sta dimostrando di non aver nulla da invidiare agli altri portieri del girone, alcuni de quali più blasonati e con esperienze importanti nella categorie senior. Io da sempre – continua il Mister – faccio delle ripartenze e del possesso palla il mio credo hockeystico. Questo è il mio hockey e, se consideriamo che mi sono rimesso in gioco quasi per scherzo lo scorso anno per capire se le mie idee fossero ancora attuali, non posso che essere orgoglioso dei frutti che stiamo raccogliendo. I complimenti che  appassionati  e i tifosi riservano ai miei ragazzi sono una conferma che stiamo svolgendo un ottimo lavoro”.

Più informazioni su