laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sequestro degli attrezzi da pesca e multa di €4000 a un peschereccio

Più informazioni su

Guardia Costiera.

LA SPEZIA – Sequestro degli attrezzi da pesca e quattromila euro di multa: è il risultato di un controllo ad un peschereccio compiuto questa mattina dalla Guardia Costiera nell’ambito della quotidiana attività di vigilanza sulla pesca marittima e la filiera ittica.
Il peschereccio era intento a salpare le reti calate nella Baia di Porto Venere, quando è stato affiancato dagli uomini della Guardia Costiera a bordo del gommone veloce “hurricane” C.G. A69, che hanno proceduto ai controlli di routine, accertando che la rete da pesca appena salpata era priva delle previste targhette identificative.

I regolamenti comunitari prescrivono infatti che gli attrezzi tenuti a bordo o utilizzati per la pesca debbano riportare, in forma permanente e chiaramente leggibile, la sigla del porto di iscrizione ed il numero di matricola del peschereccio cui appartengono. La norma, entrata in vigore il 1° gennaio 2012 e oramai ampiamente nota tra il ceto peschereccio, ha lo scopo di prevenire la pesca illegale a tutela degli stock ittici. Non è infatti raro rinvenire reti da pesca posizionate in zone vietate, sprovviste di targhette identificative, rendendo così impossibile risalire al proprietario e contestare l’illecito.
Questa mattina però gli uomini della Guardia Costiera hanno colto il peschereccio in flagranza, potendo così procedere al sequestro della rete da posta di circa 150 metri, ad elevare il previsto verbale di quattromila euro, oltre ad attivare la procedura di assegnazione di punti sulla licenza di pesca e sul titolo professionale del comandante del motopeschereccio. Al contrario di quanto avviene per le patenti di guida, nell’attività di pesca professionale determinate fattispecie di illecito comportano l’attribuzione e non la sottrazione di punti. Il risultato è però del tutto analogo: il raggiungimento di determinate soglie determina la sospensione dell’attività di pesca sino alla revoca.

Più informazioni su