laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Apre domani Balnearia: taglio del nastro a cura di Cosimo Ferri e Stefano Ciuoffo

Più informazioni su

Sarà il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri, insieme all’Assessore regionale al Turismo e attività produttive Stefano Ciuffo a tagliare il nastro della 17° edizione. In mostra tante novità tecnologiche e non solo da parte dei 75 espositori presenti

CARRARA – Parte domani col taglio del nastro previsto per le 11.30 la 17° edizione diBalnearia,  il Salone dedicato alle attrezzature balneari, outdoor design e benessere che si svolge in contemporanea alla 36° Tirreno CT.
La presenza del Sottosegretario Ferri e dell’Assessore Regionale Ciuoffo,oltre ad altre figure istituzionali in rappresentanza del comune di Carrara con l’Assessore Riccardo Coppola, e di Forte dei Marmi con il Sindaco UmbertoBuratti, testimonia l’attenzione delle Istituzioni in un momento particolarmente delicato per il settore balneare e per lo sviluppo delle oltre 30.000 attività imprenditoriali che sostengono lo sviluppo costiero nel nostro Paese. E di appena due giorni fa, infatti, la decisione della Corte di Giustizia Europea che ha giudicato  ''contraria al diritto europeo'' la norma sulla proroga automatica fino a tutto il 2020 delle concessioni balneari che l’ormai famosa “Direttiva Bolkestein” intende assegnare per mezzo di aste pubbliche. Del tema si discuterà a Balnearia nel corso dell’Assemblea Unitaria Balneari del 1° marzo, alla quale parteciperà anche il Ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa.
L’assemblea del primo marzo, ma anche i numerosi altri eventi in programma alla manifestazione di Carrara, darà modo a tutti i protagonisti del settore di confrontarsi sulle tematiche di maggiore attualità per gli operatori balneari, che anche quest’anno, nonostante il perdurare delle incertezze legislative, hanno aderito a Balnearia con la presenza di 75 aziende e  un ampio ventaglio di proposte commerciali innovative, che spaziano dall’attenzione per la sostenibilità, con l’uso di materiali in plastica e legno riciclati al 100%  per la produzione sia di arredi outdoor che di accessori e componenti, alle nuove tecnologie con app dedicate e software gestionali specifici.

Saranno in mostra power station e soluzioni da ombrellone per la ricarica di cellulari e gadget elettronici vari, gestionali spiaggia in icloud, sistemi per controllo accessi e microchip, contenitori per la ricarica dei tablet dotati di serrature particolari, app per ordinare il pranzo senza muoversi dall’ombrellone, dispositivi da montare sugli ombrelloni stessi per ricaricare il cellulare o il tablet scarico e tante altre particolarità anche nel ramo più “classico” delle attrezzature balneari, lettini, ombrelloni, arredi, giochi vari, piccola nautica e ristorazione dedicata.

Più informazioni su