laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Verso Ternana-Spezia | Al “Liberati” un test importante per misurare le ambizioni

Più informazioni su

Assenze da una parte e dall'altra, come quelle degli ultimi di Janse da una parte e Calaiò dall'altra. Si affrontano due squadre in salute per una sfida che si annuncia equilibrata. Le probabili formazioni

LA SPEZIA – Due squadre in salute, la possibilità di giocarsi qualcosa in chiave play-off, senza assilli legati alla bassa classifica, spettro attraversato nel corso di questo campionato, sia dagli aquilotti che dalle fere.
Le cinque vittorie di seguito in casa, spingono gli umbri a porsi obiettivi più importanti, per lo Spezia quindi sarà un test probante, per acquisire ulteriori indizi di una crescita costante.
Oltre alle assenze di lungo corso, da entrambe le parti c’è da registrare un’assenza importante degli ultimi giorni: da una parte mancherà l’esterno offensivo Janse, dall’altra Calaiò.
Mister Breda deve quindi sostituire Janse e l’indiziato principale sembra essere Belloni, mentre il resto dello schieramento dovrebbe essere il solito del match di Novara, vinto per 2 a 1.
Lo schieramento sarà il classico 4-2-3-1, con Valjent ad adattarsi ancora nel ruolo di terzino sinistro, vista l’assenza di Vitale, il duo Busellato e Coppola a far “legna” in mezzo al campo e Falletti ad agire da trequartista dietro la prima punta che sarà il confermato Ceravolo.

Questi i 21 convocati di Breda:
Portieri
: Mazzoni, Sala
Difensori: Gonzalez, Meccariello, Valjent, Zanon, Sernicola
Centrocampisti: Belloni, Busellato, Coppola, Furlan, Grossi, Palumbo, Signorelli, Zampa
Attaccanti: Avenatti, Ceravolo, Dugandzic, Falletti, Gondo, Troianiello
Questa la probabile formazione:
Ternana (4-2-3-1):
 Mazzoni; Zanon, Gonzalez, Meccariello, Valjent; Busellato, Coppola; Furlan, Falletti, Belloni; Ceravolo
.

Mister Mimmo Di Carlo in questa settimana ha avuto diversi giocatori colpiti da un virus intestinale, ma l’unico a non recuperare è Calaiò, per gli altri il tecnico di Cassino deciderà solo oggi.
Probabile comunque che ci sia ancora Valentini sulla fascia destra difensiva, mentre a Pulzetti venga concesso di riposare in vista del match con il Cesena di martedì sera, mentre Situm dovrebbe invece essere regolarmente al suo posto, componendo il reparto offensivo con Antonio Piccolo e Nenè.

Questi i 20 convocati di Di Carlo:
Portieri
: Chichizola, Sluga, Saloni
Difensori: De Col, Valentini, Postigo, Migliore, Terzi, Tamas
Centrocampisti: Acampora, Juande, Sciaudone, Errasti, Vignali, Misic, Antezza, Pulzetti
Attaccanti: Nenè, Catellani, Situm, Piccolo A., Ciurria
Questa la probabile formazione:
Spezia (4-3-3):
 Chichizola; Valentini, Postigo, Terzi, Migliore; Vignali, Errasti, Sciaudone; Piccolo A., Nenè, Situm.

Le premesse per vivere un match equilibrato ci sono tutte, come la possibilità da parte degli aquilotti di rispondere al rotondo successo del Cesena sul Cagliari e proprio in viste del big match di martedì.
Al “Liberati” non mancherà l’incitamento dei tifosi spezzini, in uno stadio caldo e dove è tornato l’entusiasmo, al campo la sentenza.

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su