laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Containers sulla Paita. AP risponde a Federici

Più informazioni su

LA SPEZIA – In riferimento alla lettera del 20 febbraio scorso con cui il sindaco Federici invitava l'AP ad assumere iniziative per impedire sulla Calata Paita attività giudicate incoerenti rispetto alle destinazioni stabilite, ovvero l'attività di movimentazione e stoccaggio di containers, il presidente dell'AP ha inviato in data odierna la seguente nota a firma del Dirigente dell'Area tecnica Ing. Franco Pomo: 

Oggetto: riscontro comunicazione in data 20 febbraio u.s. prot. Autorità Portuale n.2597 del 22.02.2016

Nella nota indicata in oggetto e recentemente sulla stampa locale è apparsa la notizia di un possibile utilizzo della Calata Paita non conforme alle norme.

In riferimento si precisa:

a) la legge 84 del 1994 rimanda al Piano Regolatore Portuale l’assetto complessivo delle aree portuali e, in questo ambito, la distribuzione delle diverse attività;

b) il Piano Regolatore Portuale vigente per l’ambito 5 “Marina della Spezia” (art.11.4), che comprende anche calata Paita, prevede, in via transitoria, la funzione commerciale;

c)  nella funzione commerciale “le attività consentite sono: container, rinfuse liquide e solide, merci convenzionali, stoccaggio, manipolazione, distribuzione merci” (art. 11.3.1 del PRP).
Pertanto non esistono incompatibilità o incoerenze nell’uso attuale della Calata Paita.

Il Dirigente Area Tecnico Operativa
dott. ing. Franco Pomo

Più informazioni su