laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ufficio delle Dogane e Polizia Stradale sequestrano veicoli in contrabbando

Più informazioni su

LA SPEZIA – A seguito dell’attività d’intelligence volta alla prevenzione e al contrasto della circolazione illecita, all’interno del territorio provinciale, di autovetture con targa non comunitaria, condotte da soggetti stranieri ma residenti in Italia, i funzionari dell’Ufficio Antifrode della Dogana della Spezia hanno sequestrato, in collaborazione con gli agenti della Polizia Stradale, sette veicoli.

Nello specifico, i funzionari doganali avendo rilevato che diverse auto di grossa cilindrata, con targhe non comunitarie, circolavano in città, avvalendosi del contributo della società ATC Mobilità e Parcheggi S.p.A., sono risaliti all’identità dei conducenti, che sono risultati da lungo tempo stabilmente residenti in Italia, avendo inoltre l’effettivo ed esclusivo utilizzo dei veicoli in questione.

La vigente disciplina doganale non consente, a persone residenti all’interno del territorio doganale comunitario, di condurre veicoli immatricolati al di fuori di tale territorio, se non occasionalmente; diversamente deve essere considerato in posizione di contrabbando doganale extraispettivo.

Le auto, tutte di grossa cilindrata (tra le quali una AUDI A8 3.0 TDI 250 CV, una BMW X5 3.0 e un MERCEDES ml 400 CDI), sono state sequestrate e nei riguardi dei loro utilizzatori sono state avviate le procedure amministrative per il recupero dei diritti di confine evasi e per l’irrogazione delle sanzioni amministrative di legge che, nel caso, comprendono anche la confisca a titolo definitivo del mezzo.

Più informazioni su