laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Trasferta “pesante” degli Aquilotti a Torino

Più informazioni su

LA SPEZIA – Dopo la pausa per il Sei Nazioni, riprende domenica 6 marzo il campionato che vede la squadra aquilotta al penultimo posto in classifica ancora “invischiata” in zona retrocessione. Avversario di turno la formazione cadetta del Cus Torino la cui prima squadra milita in serie A. La trasferta si presenta tutt’altro che agevole visto che i piemontesi galvanizzati dalla precedente vittoria in trasferta sull’Ivrea vorranno certamente approfittare del turno casalingo per “allungare” verso posizioni di classifica più sicure. Per allestire la formazione da opporre ai forti cussini il tecnico Gilles Berthomier dovrà fare i conti con l’indisponibilità di parecchi atleti, alcuni fermi per infortunio altri per squalifica. Per fortuna la squadra potrà contare sul rientro di Francesco Hall e Andrea Actis che a causa di lievi “acciacchi” erano stati tenuti precauzionalmente a riposo in occasione della precedente gara persa in trasferta col San Mauro. Non sarà certo una gara da “ultima spiaggia” per gli spezzini visto che è solo la terza giornata di andata della poule retrocessione e che mancano ancora da giocare sette gare alla fine del campionato ma certamente gli aquilotti dovranno cercare di invertire la tendenza negativa e puntare alla vittoria anche se il compito si presenta assai arduo. La squadra ha carattere ma pecca di ingenuità come ha dimostrato in occasione nel precedente turno di campionato quando pur perdendo è stata capace di recuperare lo svantaggio di venti punti con il quale si era chiuso il primo tempo per poi passare addirittura in vantaggio, salvo poi farsi rimontare nei minuti finali (sette minuti al termine) del match da un San Mauro non trascendentale. Il match col Cus Torino sarà diretto dal Sig. Stefano Bolzonella di Cuneo. Fra le compagini sono solo due i precedenti; Universitari ed aquilotti si sono affrontati durante il campionato di serie C2 nella stagione 2006/07. Nella gara di andata fu un pareggio 5-5 (per gli aquilotti meta di Lorenzo Fascio) mentre al ritorno al Ferdeghini (quando era ancora il tempio del rugby sprugolino) furono “i cussini” ad imporsi al termine di una gara tiratissima terminata 18-20 (per i gialloneri mete di Lorenzo Fascio e Luca Romano più tre calci piazzati messi a segno da Marco Sturlese).

Il programma con gli altri match della giornata sono:
Amatori Genova – San Mauro e Cuneo – Ivrea.

Questa la classifica:
San Mauro 10, Amatori Genova 9, Cus Torino e Ivrea 5, R.C. Spezia 1, Cuneo Pedona 0.

Fine settimana intenso anche per le giovanili, di seguito le partite in programma:

Sabato 5 marzo ore 14,30
Attività di propaganda Under 10 -8-6 Scuola Rugby Spezia.
Al Marco Calcagno di Cogoleto – Organizzato da CFFS Cogoleto Rugby&Province dell’Ovest con iscritte CFFS Cogoleto, CUS Genova, Province dell’Ovest, Pegli, Genova Rugby, Le Api S.O.L, R.C. Spezia.

Domenica 6 marzo
Under 14 Lunigiana/Spezia: ore 12,00 in trasferta a Viareggio incontreranno nel triangolare le compagini de I Titani ed Elba Rugby;

Under 18 Lunigiana/Spezia: ore 12,30 al Campo Tamberi di Livorno saranno ospiti del Granducato Rugby Asd

Più informazioni su