laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Vincenti (Confartigianato): “Dalla Versilia alla Spezia, Sarzana è baricentrica nell’area vasta del turismo”

Più informazioni su

SARZANA . Ieri la Confartigianato? ha partecipato all'audizione sul Piano ?Marketing? del ?‎Commercio? del Comune di ?Sarzana? con l'Assessore comunale Sara Accorsi e l'esperto incaricato dello studio Roberto Spinetta. All'incontro ha partecipato il direttore provinciale Giuseppe Menchelli, il Presidente di Confartigianato Sarzana, Bernardo Vincenti, il membro della giunta Massimiliano Dentelli e il responsabile categorie Nicola Carozza


«Il settore del commercio e dell'artigianato – ha spiegato l'assessore al commercio Sara Accorsi – sta vivendo un processo evolutivo complesso dove si delinea chiaramente la tendenza di una forte attenzione al consumatore, ai suoi bisogni e alla sua necessità di coniugare il tempo dedicato all'acquisto con la possibilità di godere di occasioni di evasione, di intrattenimento, di divertimento. Il commercio oltre ad avere un peso fondamentale nell'economia sarzanese superiore a qualsiasi altra attività, svolge un importante ruolo di servizio e di natura sociale verso i cittadini e costituisce, insieme all'artigianato, una fonte di attrazione per visitatori e turisti». Confartigianato nel complimentarsi per l'approfondimento sinora svolto ed aver analizzato soprattutto lo studio sui flussi a 30 e 60km e i potenziali di acquisto ha sottolineato la necessità di caratterizzare il piano sul turismo. «Siamo di fronte ad una occasione storica – hanno spiegato Menchelli e Vincenti – la presenza turistica è in forte crescita, abbiamo una nuova classe di imprenditori coraggiosi e innovatori che manifestano la volontà di investire; oltre 1.000 strutture ricettive fra affittacamere,  b & b e case vacanze che compensano, almeno per il turismo individuale, la cronica mancanza di posti letto; il progetto di riqualificazione del litorale di Fiumaretta e Marinella forse al via. Molti dicono che non si vive di solo turismo, ma il turismo è il vero valore aggiunto, il volano della crescita economica anche in Val di Magra con importanti risvolti anche per altri settori, a partire da quello delle costruzioni, settore da tempo avvitato in una profonda crisi strutturale. La vera sfida che oggi può avere Sarzana è quella di capire che non possiamo chiudere ma allargare i nostri orizzonti ai territori a noi vicini, da soli siamo troppo piccoli e la costa non può reggere afflussi così grandi. Pensiamo all’ampiezza della Costa Azzurra, della Riviera Adriatica: è naturale allargare i nostri orizzonti e i nostri spazi. Dalla Versilia alle Apuane, dalla Lunigiana alle Cinque Terre e alla Riviera: Sarzana può giocare un ruolo importante in quest'area vasta che può rappresentare il cuore di un progetto di sviluppo turistico importante per la promozione del territorio e delle nostre eccellenze».

Più informazioni su