laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Daniele Sciaudone: “Dietro abbiamo dei veri e propri animali che mordono gli avversari”

Più informazioni su

Daniele Sciaudone – Foto Patrizio Moretti 

Il gol? Questione di attimi, forse avrei potuto anche provare la battuta a rete, ma vedendo Gennaro alla mia sinistra, ho scelto di servirlo in modo da mandare a vuoto l'unico difensore rimasto e fortunatamente si è rivelata una giocata corretta e decisiva

Ottima la prestazione anche oggi per Daniele Sciaudone, ormai integratissimo nel centrocampo a tre versione 2016 di Mister Di Carlo.
Il centrocampista ex Salernitana commenta così nel dopo gara: “Siamo veramente contenti di aver trovato tre punti importantissimi su un campo difficile, anche perché vincere in trasferta è doppiamente importante, se si vuole raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati, ovvero quello di chiudere la stagione nella posizione migliore possibile. Abbiamo interpretato ottimamente partita, rimanendo sempre concentrati, contro una squadra forte ed organizzata. Sapevamo avrebbero sofferto le nostre ripartenze che infatti sono state fondamentali ai fini del risultato finale. Siamo scesi in campo con il giusto atteggiamento, giocando con fame e voglia di far risultato, lottando su ogni pallone e limitando al massimo i nostri avversari, fino a trovare il gol decisivo in apertura di ripresa“.

Raccontaci il gol: “Questione di attimi, forse avrei potuto anche provare la battuta a rete, ma vedendo Gennaro alla mia sinistra, ho scelto di servirlo in modo da mandare a vuoto l’unico difensore rimasto e fortunatamente si è rivelata una giocata corretta e decisiva. Ad ogni modo ritengo che la situazione del gol non sia stata l’unica occasione pericolosa creata nell’arco del match, dato che sia con Piccolo che con Calaiò abbiamo sfiorato la rete, pertanto possiamo parlare serenamente di una vittoria meritata“.

I vostri avversari hanno provate in tutti i modi, ma vi siete difesi ottimamente: “L’Avellino è una squadra molto fisica, che ha provato spesso ad affidarsi alla palla lunga per metterci in difficoltà, ma oggi il nostro pacchetto arretrato è stato autore di una prova eccezionale, così come Errasti davanti alla difesa. Quando sai che alle tue spalle ci sono dei veri e propri “animali” pronti a mordere gli avversari, è più facile ripartire in velocità così come aveva chiesto il mister, permettendoci di sfruttare a nostro favore i punti deboli degli avversari“.

Si allunga la striscia positiva di risultati: “Nove risultati utili sono un bel traguardo, perché la continuità in questo campionato è fondamentale se si vuole arrivare in alto, ma non dobbiamo fermarci ora, bensì continuare a lavorare con grande impegno, pensando già alla prossima partita che torneremo a giocare al Picco, determinati a trovare altri tre punti per la nostra classifica“.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su