laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Frasi ingiuriose sul sindacato del vice sindaco di Deiva Marina

Più informazioni su

CGIL e CISL: “Gravissimo per un rappresentante delle istituzioni. Si scusi”

LA SPEZIA – “Un fatto gravissimo, considerando il ruolo istituzionale ricoperto.” Così le segreterie provinciali di CGIL e CISL intervengono sulla frase di ieri del vice sindaco di Deiva Marina Giovanna Bertamino che sul suo profilo Facebook ha definito I sindacati “un cancro dell'Italia”.

“Una vera e propria ingiuria, peraltro ribadita- continuano i sindacati- Il fatto che un rappresentante delle Istituzioni si permetta di offendere in questo modo I rappresentanti dei lavoratori è il triste segnale di una forte degenerazione sotto culturale che attraversa certi settori della società. Questa cattiva politica, che ha rovinato l'Italia, formata da politici incapaci, improvvisati, che non conoscono la storia del Paese e non hanno rispetto per le Istituzioni democratiche, è uno dei veri mali dell'Italia. Insultando I sindacati, si insultano migliaia di lavoratori, giovani, donne, pensionati che nei valori sindacali si riconoscono e che ogni giorno trovano sostegno e conforto ai loro problemi rivolgendosi alle sedi sindacali così capillari nel territorio. Ben vengano le critiche, anche aspre, fanno parte del confronto politico al quale mai ci siamo sottratti; ma l'insulto è inaccettabile. E dannoso anche per chi lo fa. Dal vice sindaco Bertamino pretendiamo scuse immediate e pubbliche.”

Più informazioni su