laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La BMC Racing Team vince la tappa più veloce nella storia della Corsa dei Due Mari

Più informazioni su

Alla media oraria di 56,947 km/h, stabilisce il nuovo record della corsa. Il corridore italiano Daniel Oss, primo della squadra a tagliare il traguardo, è la Maglia Azzurra della Tirreno-Adriatico NamedSport

LIDO DI CAMAIORE – La BMC Racing Team ha vinto la Cronometro a Squadre di Lido di Camaiore di 22,7 km, tappa inaugurale della Tirreno-Adriatico NamedSport 2016. Al secondo e terzo posto si sono classificate rispettivamente la Etixx – Quick Step e la FDJ.

Tagliando per primo il traguardo, il corridore italiano Daniel Oss è la prima Maglia Azzurra di leader della classifica generale della corsa.

RISULTATO FINALE
1 – BMC Racing Team – 22,7 km in 23’55”, media 56,497 km/h
2 – Etixx – Quick Step a 2"
3 – FDJ a 9"

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport – Daniel Oss (BMC Racing Team)
  • Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Bora – non assegnata
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da CSM – non assegnata
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Selle Italia – Yves Lampaert (Etixx – Quick Step)

CLASSIFICA GENERALE
1 – Daniel Oss (BMC Racing Team)
2 – Tejay van Garderen (BMC Racing Team) s.t.
3 – Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) s.t.

La nuova Maglia Azzurra, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Fantastico! Siamo venuti qui con la cronometro a squadre come nostro primo obiettivo. È la nostra specialità da alcuni anni ormai. Ci piace e tutto è andato come avremmo voluto. Ora punteremo anche ad altre tappe e ci aspettiamo ottimi risultati. Sarà insolito per me correre con la maglia di leader. Inoltre, questa è la prima vera gara dell'anno per Tejay van Garderen. Oltre a vincere oggi, abbiamo voluto metterlo il più alto possibile in classifica generale. Vincere la Tirreno è il suo grande obiettivo".

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.


TAPPA DI DOMANI
Tappa 2 – Camaiore – Pomarance 207 km
Tappa mossa e articolata specialmente nella seconda parte con finale in salita adatta ai finisseurs. Partenza da Camaiore e raggiunto il lungomare al lido si prosegue in direzione sud verso Viareggio prima e Pisa poi per abbandonare la parte completamente pianeggiante in prossimità di Collesalvetti dove cominciano le prime dolci ondulazioni. Dopo il rifornimento tra San Martino e Casino di Terra comincia la parte tecnicamente più impegnativa che sale a Canneto per ridiscendere e quindi affrontare il primo GPM della corsa dei due Mari dopo Monterotondo Marittimo. Si giunge quindi una prima volta a Pomarance da dove si affronta un “quasi-circuito” che porta a Saline di Volterra e di lì lungo la salita finale di 12 km circa con punte del 14/15%

Ultimi km
Dopo Saline di Volterra si sale verso Cerreto con una salita lunga, ma molto irregolare che alterna tratti oltre il 10/12% a tratti attorno al 2/3%. Ultimo strappo al 15% a 3 km dall’arrivo quando di percorre un ampio semicerchio attorno a Pomarance prima del rettilineo finale in marcata salita di 250 m dall’ultima semicurva, su asfalto, carreggiata di 7 m.

#Tirreno

Più informazioni su