laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Carispezia, è ancora crescita

Più informazioni su

Presentati i numeri del 2015

LA SPEZIA – Nonostante il periodo difficile per il settore, Carispezia cresce, e in modo brillante. Questa mattina, durante una conferenza stampa nel palazzo di Corso Cavour in ristrutturazione, il Presidente Andrea Corradino e il Direttore Carlo Piana hanno presentato i numeri dell’esercizio 2015 che fotografano la situazione rosea del gruppo Credite Agricole e dell’Istituto spezzino. Utile Netto di 27 milioni, più 27% rispetto al 2014, proventi operativi netti a 152 milioni; patrimonio netto 218 milioni, impieghi verso Clientela pari a 2.450 miliardi. L’espansione in Liguria è proseguita nel corso del 2015 con l’apertura della nuova filiale di Imperia Oneglia e il riposizionamento e rafforzamento dell’organico della filiale di Genova Bolzaneto; a oggi, da Massa a Ventimiglia Carispezia possiede 94 punti vendita, composti da 84 filiali, 5 sportelli leggeri, un “Polo Affari”, due Mercati Private e due Mercati d’Impresa; conta oltre 165 mila clienti e quasi 700 addetti.

“E’ stato un anno di cambiamento e di risultati – ha detto un soddisfatto Corradino – i clienti sono in crescita nonostante la turbolenza del sistema bancario italiano, e la solidità è un nostro punto di forza. In otto anni siamo stati l'unica banca italiana che non ha mai chiesto si soci aumenti di capitale, unico gruppo che ha pagato i dividendi agli azionisti. Continuiamo ad essere banca del territorio, ma con il valore aggiunto del legame ad grande gruppo.”


Carispezia appartiene dal 2011 al Gruppo Cariparma Crédit Agricole che ha conseguito nel 2015 un risultato netto pari a 221 milioni, in crescita del 38% rispetto all’anno precedente. Cariparma Crédit Agricole è il primo gruppo bancario europeo, con l'Italia secondo mercato domestico del continente.

Stessa soddisfazione per il Direttore Carlo Piana, che ha rilanciato: “Vogliamo essere banca 100% digitale, ma anche 100% umana, con sempre più clienti e sempre più soddisfatti. Attualmente facciamo mille clienti nuovi al mese; l’obiettivo è raggiungere i 200mila clienti nell'arco di tre anni.” Piana è anche fiducioso sulle possibilità di ulteriore espansione territoriale e di conquista di fette di mercato in Liguria, sia a Genova sia nel Ponente. Ma l’attenzione per il territorio spezzino resterà sempre centrale: “ho trovato un tessuto imprenditoriale dinamico- ha chiosato il Direttore- con più settori di eccellenza, competenze importanti e un grande protagonismo delle donne. Vogliamo creare le condizioni affinché i giovani spezzini restino: continueremo a premiare i più bravi e fare educazione finanziaria nelle scuole.”

Corradino ha inoltre assicurato che Carispezia continuerà a sponsorizzare le più importanti iniziative culturali, come il Festival della Mente e la Festa della Marineria, e sociali del territorio. Senza dimenticare l’impegno con la grande passione sportiva degli spezzini, lo Spezia Calcio.

Marco Ursano 

Più informazioni su