laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Aquilotti “reggono” un tempo poi il Cus Torino prende il largo

Più informazioni su

LA SPEZIA – Buon primo tempo tempo per gli aquilotti di Gilles Berthomier ma non è bastato contro il quotato Cus Torino che “dilaga” alla distanza. Parte molto bene lo Spezia che dopo dieci minuti di gioco passa in vantaggio: touche a dieci metri dalla linea di meta cussina, Michael Costa salta e  “arpiona” l’ovale e imposta un bellissimo drive avanzante dal quale parte il mediano di mischia Tabi Adil che sorprende la difesa dei padroni di casa e segna la meta del vantaggio trasformata dalla piazzola da  Luca Gabrielli. (0-7). La reazione dei piemontesi e veemente ma gli spezzini si difendono con ordine vanificando le trame d’attacco degli universitari. Quando mancano cinque al termine della prima frazione il Cus riesce tuttavia a pareggiare grazie ad un devastante drive da rimessa laterale e le squadre vanno al riposo in parità (7-7).  Dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa si infortuna l’aquilotto Fabio Perdixi (distorsione ad una caviglia ne avrà per una ventina di giorni).
Berthomier non ha a disposizione terze linee di rimpiazzo e non ha altra scelta che quella di spostare l’esperto Marco Sturlese sostituendolo con Mattia Tonelli nel ruolo di trequarti centro. Il Cus Torino passa a condurre con una bella meta “alla mano” della linea arretrata (14-7) ma gli aquilotti sono ancora in partita.  Nel prosieguo della gara lo Spezia subisce due cartellini gialli  per antigioco, Alessio Trivelli (ingresso laterale) e  Michael Costa ( mancato rispetto dei dieci metri su calcio di punizione) che costringe gli aquilotti a giocare venti minuti in inferiorità numerica. La doppia espulsione inguaia gli spezzini, il Cus Torino ne approfitta e dilaga segnando altre tre mete portandosi sul 31 a 7. Recuperata la parità numerica quando mancano ormai solo dieci minuti al termine gli aquilotti hanno un sussulto d’orgoglio e attaccano con forza mettendo in difficoltà la difesa del Cus che alla fine deve capitolare. A segnare è il pilone Andrea Montini che irrompe in meta dopo una travolgente ruck del pacchetto di mischia. Gabrielli trasforma dalla piazzola per il definitivo 31 a 14.

Formazione Spezia: Barbieri, Actis, Hereñú, Baldini, Zangani, Perdixi, Patanè, Costa, Tabi, Gabrielli, Ghilarducci, Francesconi, Sturlese, Trivelli, Hall, Roccioletti, Montini, Guerrera, Novoa, Tonellii.
Allenatore: Gilles Berthomier.

Classifica: Amatori Genova 14, San Mauro 10, Cus Torino/Cadetti 10, Ivrea 5 (*), R.C. Spezia 1, Cuneo 0 (*).
(*) partite da recuperare.

Altri risultati Serie C1 Poule Passaggio girone D:
Amatori Genova – San Mauro  34/0
Cuneo Pedona – Ivrea (RINVIATA)

Prossimo impegno per gli aquilotti domenica 13 marzo p.v. al “Pieroni” ore 14.30 con il “fanalino di coda” Cuneo. La gara si presenta molto impegnativa sia gli aquilotti che i cuneesi navigano in “cattive acque” e giocheranno per aggiudicarsi l’intera posta, vittoria con bonus, per sperare nella salvezza.

Settore Giovanile
Saltato l’appuntamento col propaganda a causa delle condizioni meterologiche avverse il fine settimana del settore giovanile Scuola Rugby Spezia & Lunigiana ha visto scendere in campo a Viareggio, in casa dei Titani la formazione Under 14 seguita dai tecnici Filippo Pedinotti e Marco Sturlese. Nonostante la differenza fisica i liguri/apuani hanno cercato di contrastare il gioco dei viareggini, subiscono 5 mete ma l’estremo Albuja riesce finalmente a forare la difesa avversaria e a schiacciare in meta portando a casa quella della bandiera, purtroppo Guccinelli non trasforma ed il risultato finale si ferma sul 27 a 5 a favore dei padroni di casa.
Quando la squadra è in “lavorazione” non ci si sofferma solo al risultato, ma all’impegno profuso e al giocare divertendosi, bello il buon umore a fine partita.

Questo il programma del fine settimana:
Sabato 12 marzo alle ore 16,00 Under 14 Lunigiana/Spezia in trasferta a Pisa saranno ospiti dell’Union Versilia in un triangolare con i Lions Amaranto;

domenica 13 marzo al Calani di Groppoli di Mulazzo, alle ore 11,00 la Under 16 si confronterà con I Titani Asd di Viareggio,
a seguire, alle ore 12,30 sugli scudi la Under 18 con la compagine dell’ Asd Union Rugby Tirreno.

Più informazioni su