laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Controllo straordinario agli esercizi pubblici del centro cittadino

Più informazioni su

LA SPEZIA – Nella serata di ieri sulla fascia oraria 19/01 in La Spezia, si è svolto un servizio straordinario interforze di controllo agli esercizi pubblici del centro cittadino.

Il servizio, finalizzato anche al controllo avventori ed al controllo dei previsti titoli autorizzativi e di polizia per lo svolgimento delle attività in argomento, si è svolto con 6 dipendenti della Polizia di Stato, 6 militari dell’Arma Carabinieri, 3 equipaggi della Guardia di Finanza di cui 1 unità cinofila antidroga, 3 dipendenti della Polizia Municipale, 2 dipendenti della Direzione territoriale del lavoro, 2 dipendenti della ASL spezzina.

L’attività si è concentrata presso alcuni esercizi commerciali, già individuati in sede di riunione tecnica ed altri a seguito di concordi intese, noti per essere abitualmente frequentati da soggetti rilevanti sotto il profilo socio-criminale (pregiudicati, stranieri irregolari, ubriachi molesti, etc.) ed altri di interesse amministrativo.

Sono stati, dunque, controllati i seguenti esercizi commerciali ed i relativi avventori:

–       Minimarket Defensa Calderon di proprietà dell’omonimo cittadino dominicano in piazza Brin
–       Circolo “L’H srl” via Vannicella, 14
–       Circolo Rocca di via San Cipriano
–       Bar Distinct Cafè sito in questa via Genova (controllo amministrativo regolare)
–       Bar da Largo, via Sarzana nr. 802
–       Main Event sas via Passano
–       Vini Divini (controllo amministrativo regolare)
–       Lost in Suburbia è stato trovato chiuso.
–       Thaiss Via Tommaseo è stato trovato chiuso

Si riepiloga l’attività svolta:
– 120 persone controllate (di cui domenicani, marocchini, tunisini, nigeriani, 1 keniota, 1 senegalese e 50 italiani);
– 31 pregiudicati per reati in materia di stupefacenti, reati contro la persona e contro il patrimonio; – 1 soggetto sottoposto ad avviso orale e 2 soggetti inottemperanti agli obblighi di firma;
–  2 stranieri irregolari segnalati ai sensi dell’art 75 t.u. stupefacenti (presso il Circolo Rocca);
– 1 sequestro a carico di ignoti di 2 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, circa 1 gr. complessivamente (circolo “l’H”)
– 1 straniero irregolare è stato denunciato ex art.10 bis TUI
– 2 stranieri sono stati fotosegnalati ed invitati a regolarizzare la posizione sul territorio nazionale;

In ordine ai suddetti controlli sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 10.000,00 euro (sanzioni fiscali elevate dalla G.d.F. 4.500 euro, sanzioni elevate dalla ASL oltre 2.000 euro, sanzioni elevate dal nucleo Ispettorato del lavoro 2.500, sanzioni amministrative 1.350,00 euro).

Più informazioni su