laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pallanuoto | Coppa Italia: scatta la final four

Più informazioni su

Domani alle 16,45 Pro Recco-Canottieri Napoli. 

RECCO – Due giorni di fuoco, due gare fondamentali. Lo scorso anno, tra le mura amiche di Sori, la Pro – tramite le mani del capitano Stefano Tempesti e con un Maurizio Felugo ancora in calotta e costume – ha alzato al cielo la decima Coppa Italia.

Adesso, due incontri, separano in potenza la Pro Recco dall'undicesimo trofeo nazionale della propria storia.
La prima sfida è in programma venerdì alle ore 16.45 ed è la semifinale di Final Four (in programma alle piscine Manara di Busto Arsizio) contro la Canottieri Napoli. Il team partenopeo attualmente quarta forza del campionato – ben assortito con un mix di giocatori esperti e importanti giovani promesse – può vantare nomi di spicco nel proprio roster come Darko Brguljan, il veterano di mille battaglie Fabrizio Buonocore e l'ex recchelino – mancino – Luigi "Gigi" Di Costanzo, temibile tiratore dal perimetro; insieme a questi anche il giovane Alessandro Velotto e il centroboa Fabio Baraldi, già nel giro della Nazionale di Campagna da tempo.

La Pro Recco, dal canto suo, forte del recupero di Ivovic e Pastorino può contare su tutti gli effettivi a disposizione di Mister Pomilio che in merito alla Final Four non ha dubbi: "Sarà un evento che farà sicuramente molto bene a tutto il movimento pallanuotistico. Sia dal punto di vista dell'organizzazione dell'evento, sia dalla qualità delle squadre in campo. Si potrà assistere a un livello davvero alto".

Nell'altra semifinale si incrociano i padroni di casa della Bpm e l'An Brescia, da qui uscirà la formazione che incontrerà la vincente di Canottieri Napoli-Pro Recco, che si scontreranno poi per la Coppa Italia.
Bpm e Brescia, rispettivamente terza e seconda forza del torneo, da sempre si sono dimostrate formazioni quadrate e ben allestite; senza contare la cornice di pubblico pronta ad assalire letteralmente le gradinate della Piscina Manara di Busto e sostenere i propri beniamini: i Mastini gialloblù del Presidente Tosi.

Il programma prevede la finalina per il bronzo sabato alle 15, mentre la finalissima – che aggiudicherà la Coppa Italia 2016 – vedrà il fischio d'inizio alle ore 17.45.

Le sfide lasciano presagire match davvero interessanti e, alla vigilia, l'attesa e la febbre di pallanuoto cresce sempre più; ad ascoltare i media locali o a leggere i quotidiani della provincia lombarda non si può non intendere quanto la Final Four sia attesa in città e quanto la Pro Recco sia sotto i riflettori e sotti gli occhi curiosi e innamorati di tanti tifosi recchelini, liguri, lombardi e non solo.

In partenza per Busto anche una delegazione biancoceleste: il gruppo storico e zoccolo duro della Vecchia Guardia – immancabile – a tutti i costi ha voluto seguire la squadra in quel di Busto Arsizio. Una due giorni di pallanuoto tutta da godere, in diretta su Rai Sport a partire da domani pomeriggio alle ore 16.45, per concludersi in una lunga maratona fatta di azioni spettacolari, acqua e flash.

Tifosi, appassioanati e curiosi sono avvisati.

Più informazioni su