laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Montemarcello Magra Vara un parco fuori

Più informazioni su

Segnalazioni di Mangia Trekking all’Assessore Regionale Giacomo Giampedrone

LA SPEZIA – L'associazione Mangia Trekking, osserva con molto perplessità, quanto è recentemente avvenuto nel Parco Regionale Naturale di Montemarcello Magra Vara. Richiama quindi sull’accaduto l’attenzione dell’Assessore Regionale Giacomo Giampedrone. L’associazione lo informa che era stato chiesto a Mangia Trekking di designare un suo associato a rappresentarla in seno alla Comunità del Parco. L'associazione Mangia Trekking aveva puntualmente espresso un rappresentante di altissimo profilo, con importanti competenze tecnico professionali in materia. Salvo poi apprendere per “vie traverse” (senza avere neanche il rispetto di una corretta comunicazione, almeno “vie brevi”), che il suo rappresentante era stato escluso, in quanto gli era stata preferita una persona che appartiene ad un'associazione privata più numerosa e nata prima di Mangia Trekking. Tralasciando ogni altra considerazione, seppur tante ve ne sarebbero e sarebbe forse anche il caso di affrontarle pubblicamente, affinché fossero conosciute. L’associazione Mangia Trekking rileva che in un Ente Pubblico Regionale non appare davvero molto corretto che l’elemento usato per stabilire chi deve assumere un incarico sia il numero di persone o la data di nascita del gruppo a cui lo stesso candidato appartiene. Sono elementi di selezione ad una carica pubblica davvero stridenti.

L’associazione Mangia Trekking va oltre, e specifica che non comprende bene perché, all'interno dello stesso Parco di Montemarcello Magra Vara, per scegliere il rappresentante delle associazioni escursionistiche si usi un concetto ( la numerosità e/o l'anzianità ) e per eleggere il rappresentante delle associazioni ambientaliste sembra se ne usi un altro.
L’associazione Mangia Trekking inoltre sottolinea che non le pare utile, costruttivo ed intelligente, mentre si va ad assegnare un importante incarico pubblico, chiedere “ai rappresentanti politici delle amministrazioni ”, i quali dovranno "scegliere" tra le persone, di operare sul semplice concetto della numerosità o l'anzianità del gruppo a cui appartiene ogni candidato.

Il team della Val di Vara, all’argomento infine tralascia ogni considerazione su Convenzioni triennali in essere, le quali provengono da altre precedenti, e sulla totale assenza, negli anni, di alcun “turn over” nel settore specifico, cose che forse dovrebbero anche far ben riflettere sulla liceità.

Così l’associazione Mangia Trekking mentre afferma la propria disponibilità verso positive collaborazioni a favore del territorio Ligure, anche nel Parco di Montemarcello Magra Vara, desidera richiamare l’attenzione del Signor Assessore Regionale Giacomo Giampedrone affinché ponga la sua giusta opera e lungimiranza, nell'apportare presto all'interno dell'Ente Parco Naturale Regionale di Montemarcello Magra Vara, quelle modificazioni, anche procedurali, oggi più che mai, evidentemente molto necessarie.

Più informazioni su