laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Viareggio | Lo Spezia passa il turno a punteggio pieno, battuti con 4 reti anche i macedoni

Più informazioni su

Battuti anche i macedoni ed accesso agli ottavi di finale al primo posto del girone e con i due bomber Filipovic ed Okereke, autori già di 4 reti a testa.

AKADEMIJA PANDEV – SPEZIA 2-4
Reti: 11′ pt Maggiore (S) 12′ pt e 15′ pt Milovanovich (A) 30′ pt e 9′ st Okereke (S) 42′ st Paccagnini (S)

AKADEMIJA PANDEV: Georgiev, Jovanov, Manevski (35′ st Ispirov), Malinov, Temelkov, Trapanovski (35′ st Tomovski), Mihailov (10′ st Doncev), Petkov (C) (29′ st Kirov), Kochoski (35′ st Micev), Radojcich (26′ st Mishov), Milovanovich (35′ st Stojkov). A disp. Shpirov, Iliev, Efremov, Shilinov, Kurt, Papudziev, Delevski. All. Trenchovski.

SPEZIA: Saloni, Terminello, Barbato, Badiali (10′ st Demofonti), Antezza (C) (29′ st Grieco), Okereke (10′ st Maione), Maggiore, Paljk (14′ st Mosti), Schiattarella (10′ st Loho), Cito (29′ st Faiola) Filipovic (10′ st Paccagnini). A disp. Fontana, Correa, Tardo, Sanchez, Candela, Ferri. All. Gallo.

Arbitro: Maniutti di Maniago.
Ammoniti: Malinov (A), Antezza (S).

L’ultimo impegno del girone da parte dei ragazzi di Fabio Gallo, conferma la leadership nel girone, con la terza vittoria di fila.
Non solo quindi il passaggio del turno è cosa fatta, ma sono le tre vittorie a dare fiducia ai ragazzi in maglia bianca, che ora dovranno cimentarsi con gli ottavi di finale per provare a proseguire il percorso.
Tante reti segnati e due giocatori con 4 gol a testa nella classifica dei marcatori:Filipovic e Okereke.

La gara con i macedoni seppur quasi a senso unico, ha mantenuto un po’ di imprevedibilità, almeno sino alla fine, quando è arrivato il quarto gol ad opera di Paccagnini.
Spezia che si porta in vantaggio con Maggiore che sfrutta una deviazione di un difensore sul suo colpo di testa.
Nel giro di tre minuti però i macedoni ribaltano il risultato, con la doppietta diMilovanovich che mette il brivido sul match.
I ragazzi di Gallo continuano ad attaccare e pareggiano con Okereke alla mezzora, bello il suo diagonale a battere il portiere.

Nella ripresa è proprio lo stesso nigeriano a mettere a segno il gol del vantaggio, sfruttando un assist di Maggiore.
A questo punto Gallo effettua una serie di sostituzioni anche in vista degli ottavi di finale, con i ritmi che vanno abbassandosi di conseguenza e la gara perde di spettacolarità.
Come detto però la riaccende Paccagnini che firma il 4 a 2 finale.

Ora la squadra spezzina attende le prossime qualificate per conoscere l’avversaria degli ottavi di finale.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su