laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il match del Picco – Bianchi e granata, due squadre in salute con tante soluzioni a disposizione

Più informazioni su

Sia Di Carlo che Cosmi possono contare sull'abbondanza di interpreti tale da consentirgli più di un modulo di gioco. Dubbio Calaiò – Nenè e a centrocampo per il tecnico spezzino, tra 3-5-2 e 4-3-1-2 per il tecnico dei siciliani

Siamo a poche ore dall’ennesima partita complicata, per l’ottimo stato di forma degli avversari, spetterà ancora una volta ai ragazzi in maglia bianca, far valere tutta la voglia di fare risultato, con ogni mezzo.
Bianchi e granata, Di Carlo e Cosmi, due allenatori diversi ma con esperienze importanti nella massima serie, due che stanno portando le rispettive squadre verso i traguardi prefissati.

Di Carlo deve fare a meno di Sciaudone, squalificato, sta recuperando Situm ma non lo convoca ed ha qualche dubbio di formazione legato al buon momento di tanti interpreti.
In dubbio quindi anche il modulo iniziale, anche se dovrebbe essere il classico 4-3-3, con la difesa confermata, il dubbio a centrocampo, con Pulzetti ed Errasti sicuri del posto, mentre AcamporaVignali eCanadjija si giocheranno l’altro posto a disposizione.
Davanti inizialmente spazio ad Antonio Piccolo e Catellani con Nenè e Calaiò a giocarsi una maglia da titolare ed un possibile passaggio in corsa al 4-3-1-2.

Questi i 23 convocati di Di Carlo:
Portieri
: Chichizola, Sluga
Difensori: De Col, Valentini, Postigo, Migliore, Terzi, Martic
Centrocampisti: Acampora, Juande, Errasti, Kvrzic, Vignali, Misic, Canadjija, Pulzetti
Attaccanti: Nenè, Catellani, Calaiò, Piccolo A., Ciurria
Questa la probabile formazione:
Spezia (4-3-3):
 
Chichizola; De Col, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Acampora; Piccolo A., Nenè, Catellani.

Anche Serse Cosmi ha abbondanza di interpreti a disposizione ed alla vigilia del match ha lasciato aperte le possibilità all’utilizzo del solito 3-5-2 delle ultime uscite, ma anche al 4-3-1-2 che ha utilizzato spesso durante questo campionato.
Ritornano a disposizione Eramo e Coronado che potrebbero partire da titolari, mentre pare scontato l’utilizzo di Petkovic e Citro in attacco.

uesti i 21 convocati di Cosmi:
Portieri
: Nicolas, Loliva, Fulignati
Difensori: Perticone, Daì, Pagliarulo, Scognamiglio, Fazio, Camigliano, Rizzato, Accardi
Centrocampisti: Scozzarella, Ciaramitaro, Barillà, Coronado, Nizzetto, Raffaello, Eramo
Attaccanti: Montalto, Petkovic, Citro
Questa la probabile formazione:
Trapani (3-5-2):
 
Nicolas; Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio; Fazio, Eramo, Nizzetto, Coronado, Rizzato; Petkovic, Citro.

Arbitrerà l’esordiente Valerio Marini di Roma, in un Picco che vorrà vendicare il 5 a 1 dell’andata, ma che soprattutto sente di poter dare una mano ad una squadra che ha tutto per essere protagonista sino alla fine ed oltre.
E le occasioni vanno sfruttate sino in fondo…

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su