laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gran Fondo Città della Spezia 2016

Più informazioni su

LA SPEZIA – Giunta alla sua 21 esima edizione torna a La Spezia Domenica 3 Aprile la spettacolare Gran Fondo Città della Spezia, una delle prime della stagione, caratterizzata dai paesaggi mozzafiato delle coste liguri con affacci sul mare e irte salite.

Anche quest’anno il comitato organizzatore del Gruppo Sportivo Tarros ha organizzato più di una gara ciclistica: sarà una festa per gli atleti e una festa per le famiglie che li accompagnano approfittando della possibilità di passare un weekend al mare. Sarà anche un evento per la città della Spezia che vedrà sfrecciare un serpentone colorato su due ruote,  il tutto condito dalla ormai famosa accoglienza di Tarros che regalerà ai partecipanti omaggi, ricchi premi, aperitivo della vigilia fino al pasta party finale a base di tutte le tradizionali specialità locali, dagli sgabei alla focaccia ligure, dal pesto di basilico ai vini dei colli..

Prima di descrivere la  gara è importante sottolineare che per i bambini, ed in particolare i figli degli atleti, è stata organizzata per la giornata di sabato 2 una manifestazione educativa, sportiva e di divertimento la Tarros Young Duathlon dove i bimbi dai 5 agli 11 anni potranno cimentarsi in un percorso sia a piedi che in bicicletta. In  questo duathlon molto “sportivo” vincerà chi dimostra di aver imparato a muoversi in sicurezza, chi saprà superare i trucchi organizzati per dimostrare ai bambini quali sono le corrette regole della strada, il tutto sotto l’abile supervisione della Polizia Municipale e delle due società sportive della Spezia, Golfo dei Poeti e  Spectec Duferco Carispezia.  E in questa favolosa Tarros Land anche uno Spazio Bimbi gestito da animatori professionisti che intratterranno iil sabato  i piccoli dagli zero ai 4 anni. Il tutto per dare il benvenuto anche alla  famiglie già a partire dal giorno prima.
Ma tornando alla gara: due i percorsi di quest’anno, rispettivamente di 80km (1355m dislivello) e 105km (1910m dislivello), validi entrambi per la "Coppa Toscana On The Road 2016", il "Brevetto Appennino 2016", il "GP Costa Ligure 2016" e il "Giro delle Regioni 2016".

I primi 38 km sono da percorrere insieme, fra salite con pendenze medie fra il 5 e il 6% e “mangia e bevi” nell’entroterra ligure. Dopo la discesa piuttosto tecnica verso Levanto e 4 km di salita in località Montale i percorsi si dividono. Il lungo è caratterizzato dalla salita vero il Passo Guaitarola con il Gran Premio della Montagna della Gran Fondo (625 mt di altezza) mentre il breve si ricongiungerà poi per affrontare la salita di Termine di Roverano.
Ma ciò che caratterizza questa gara di primavera è la bellezza infinita dei panorami, la vegetazione selvaggia e profumata a cornice del blu marino che fanno di questi luoghi  un’attrazione per tutte le regioni limitrofe.
Anche quest’anno c’è l’impegno di Tarros per organizzare una gara GREEN (cfr box in calce): la Gran Fondo Città della Spezia è stata infatti la prima Gran Fondo Europea certificata IMQ per il basso impatto ambientale. A tutti i partecipanti si richiede una particolare attenzione e rispetto per l’ambiente che permetterà di mantenere questo primato che è un fiore all’occhiello del Gruppo Sportivo e dell’omonima azienda promotrice della Gran Fondo.
 
Fra le particolarità da segnalare la presenza quest’anno del Team Nippo Fantini De Rosa che invita tutti a correre insieme ad alcuni dei suoi ciclisti professionisti e la presenza, graditissima e indispensabile delle aziende sponsor ma prima ancora supporter della Gran Fondo: Friliver, Alè Cipollini, il Comune della Spezia e la Croce Rossa che possono rendere possibile l’organizzazione complessa di una manifestazione come questa e non per ultimo gli hotel convenzionati come l’NH Hotel, il Ghironi ed il Firenze Continentale che fanno sì che i ciclisti possano trascorrere un paio di giorni in questo fantastico territorio.
 
Prima di qualche nota tecnica sulla iscrizioni infine è doveroso segnalare e ringraziare tutte le forze dell’ordine, la Questura, la Polizia Stradale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Locale, la Prefettura, la Provincia della Spezia e tutti i volontari che si prodigano per regalare ai partecipanti un evento sicuro e di grande rilievo.
 
Le iscrizioni sono aperte sul sito www.mysdam.net  e la gara è valevole per accumulare i chilometri al fine della classifica del Chipchallenge (www.chipchallenge.it). Il cronometraggio sarà effettuato da un Official Timer MySDAM con tecnologia basata sull'utilizzo di "chip". Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero a noleggio.
Ricordiamo che la consegna dei numeri e dei pacchi gara avverrà presso il Centro Allende in viale Mazzini a La Spezia Sabato 2 Aprile 2016 dalle ore 13:00 alle ore 20:00 e Domenica 3 Aprile dalle ore 7:00 alle ore 9:30.
La Gara partirà poi sotto l’arco Tarros in Viale Mazzini alle ore 10.00 di domenica 3 Aprile, con allineamento in griglia dalle ore 9.00 alle ore 9.50.
 
Ulteriori notizie su www.grupposportivotarros.it

IL NOSTRO PROGETTO GREEN
Tarros Zero Race: massimo impegno – minimo impatto
PERCHE' CI STIAMO IMPEGNANDO
 
Perché crediamo che l'attenzione per l'ambiente sia una scelta dovuta e necessaria anche nello sport. Perché crediamo che anche attraverso un evento sportivo ci consenta di introdurre iniziative che vanno a favore della qualità della nostra vita e dei nostri stili di vita. Perché crediamo che sia un tributo necessario per i cittadini della Citta della Spezia ma anche per coloro che da tutta Italia, e non solo, partecipano alla nostra competizione. Perché crediamo nella forza che l'impegno di ognuno di noi, anche nelle azioni più piccole, possa contribuire a migliorare la qualità del nostro Pianeta.

Tarros Spa e Gruppo Sportivo Tarros

Più informazioni su