laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Si avvicina al varo la costruzione del 46m FAST Baglietto

Più informazioni su

LA SPEZIA – Manca poco più di un mese al varo dello scafo #10221 Baglietto di 46m, che inaugura la nuova linea FAST del cantiere spezzino, all’insegna di continuità ed evoluzione, frutto della collaborazione del cantiere con la Francesco Paszkowski Design.

Ispirate alle linee filanti degli yacht plananti in alluminio che hanno contribuito all’affermazione del brand in tutto il mondo, le linee esterne del nuovo 46m FAST esprimono grande dinamismo grazie a una prua sfuggente e grintosa, contrapposta alla poppa importante, caratterizzata dalle cubie e che riprende il family feeling del cantiere. Le finestrature a scafo di forma trapezoidale si alternano a quelle rettangolari su due livelli diversi e accentuano la forma slanciata dello scafo, conferendo uno stile più contemporaneo al look accattivante degli esterni dello yacht. Un ulteriore elemento di novità delle linee esterne è rappresentato dalla forma compatta della sovrastruttura, poco sviluppata in altezza per favorirne la penetrazione aerodinamica.


Il progetto del 46m FAST pone grande attenzione anche agli spazi all’aperto, nell’ottica di aumentare la possibilità del contatto con il mare sia in navigazione che all’ancora per godere di momenti in compagnia all’aperto. La parte poppiera dell’upper deck è infatti paragonabile ad una grande terrazza aperta sul mare, una distesa in teak in grado di ospitare un grande tavolo e un’ampia zona prendisole.

Sono ormai in fase di allestimento avanzato gli interni di questo maxiyacht, sempre a cura dello studio Paszkowski insieme all’arch. Margherita Casprini, contraddistinti da volumi importanti, non comuni in imbarcazioni plananti di queste dimensioni.

Toni caldi del legno in palissandro si alternano al più freddo laccato bianco di cielini e pannellature, garantendo agli interni dell’imbarcazione un’atmosfera contemporanea, raffinata ed elegante. Il layout è classico e prevede 4 cabine ospiti, tutte con bagno privato, poste nel ponte inferiore mentre sul main deck la suite armatoriale si compone di un ufficio, dressing room e bagno. Il ponte superiore lascia spazio ad un confortevole salone con zona conversazione, cabina del comandante e timoneria. Sempre sul ponte inferiore la zona equipaggio che consta di 4 cabine doppie più una singola e dinette.

Costruita tutta in alluminio, l’imbarcazione può raggiungere la velocità massima di 28 nodi ca. grazie a 2 motori MTU 16V4000 ed è classificata Lloyd’s Register of Shipping e conforme alle normative internazionali MCA.

Più informazioni su