laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inizia contro il Breganze la volata verso la salvezza

Più informazioni su

SARZANA – Serve una manciata di punti al Carispezia Hockey Sarzana per conquistare la settima salvezza consecutiva. Tre partite, due della quali alla portata della squadra di Alessandro Cupisti a cui potrebbe bastare la conquista anche di una sola vittoria per raggiungere la meta. La volata dei rossoneri inizia dal Faizanè Lanaro Breganze, prima  partita in questa corsa salvezza. Questo è certamente il match più ostico visto che la formazione Veneta occupa il secondo posto in classifica, alla pari con il Sinus Matera, a soli 3 punti di distanza dalla capolista. Ma il morale, la forma fisica e il pubblico amico sono le risorse su cui la squadra di Alessandro Cupisti potrà fare affidamento. I rossoneri sono reduci dal pareggio conquistato al Palabarsacchi di Viareggio contro il CGC Viareggio e i tifosi Sarzanesi sperano che la squadra ripeta la prestazione fornita quindici giorni fa in toscana. (nella foto Osvaldo Raed e i suoi compagni durante un time out. Grandissima prestazione per lui a Viareggio).

Grande attesa in tutto l’ambiente rossonero per Carispezia Sarzana – Faizanè Lanaro Breganze in programma sabato sera al Vecchio Mercato. La tifoseria sarzanese è in fermento per la partita, consapevole che una miracolosa vittoria dei padroni di casa potrebbe di fatto significare virtualmente la settima salvezza consecutiva nella massima serie. Sono le ultime battute della stagione ma è ancora tutto da scrivere: ogni punto pesa come un macigno, si potrebbe assistere ad una volata sino all’ultima giornata così come,  invece, si potrebbe ipotecare la salvezza con qualche giornata d’anticipo; i rossoneri sono consapevoli che contro il Breganze li attenderà una partita durissima ma la squadra è pronta a gettare il cuore oltre l’ostacolo e il presidente Maurizio Corona  suona la carica: “Alla vigilia di una partita cosi importante, mi preme rivolgere un appello a tutti i nostri tifosi che sabato riempiranno il Vecchio Mercato – dice il Presidente –  la posta in palio è altissima e il pubblico dovrà essere il nostro sesto uomo in pista. La partita contro il Breganze non è certamente la nostra ultima spiaggia, dopo avremmo due autentici spareggi salvezza, ma tutti insieme (dirigenti, giocatori e pubblico) dobbiamo fare squadra e cercare fin da sabato di chiudere di fatto la pratica salvezza. Siamo certamente consci – conclude Corona – che andremo a giocare contro una squadra fortissima, seconda in classifica generale,  costruita per ben altri obiettivi. Ma noi, reduci dall’ottima prestazione di Viareggio, abbiamo l’obbligo di provarci”. I veneti di Fausto Pozzan sono ora secondi in classifica del campionato di Serie A1 (alla pari con il Matera) con 48 punti, distanziati dalla capolista Forte dei Marmi da tre soli punti. I rossoneri liguri, dopo il prezioso pareggio ipotecato in trasferta contro il CGC Viareggio, sono a quota 13 punti. I precedenti tra e Carispezia Hockey Sarzana e Faizanè Lanaro Breganze sono tredici e riguardano le sette stagioni in serie A1, con nove vittorie da parte dei rossoneri breganzesi, due vittorie per i sarzanesi e due pareggi. La formazione veneta, affidata a  Fausto Pozzan  proveniente dalla formazione Under 20 Breganzese (in sostituzione del mister Valdagnese Mirko De Gerone, esonerato a sorpresa dalla società), è una formazione solida costruita ad inizio stagione con la conferma di alcuni punti cardine ed inserendo nel collaudato telaio alcuni giocatori di esperienza. Il punto di forza della formazione Veneta è il mix quasi perfetto fra una difesa granitica ed un potenziale offensivo notevole: nella squadra allenata da Pozzan militano infatti quattro dei primi venti migliori marcatori di quest’anno e, come se non bastasse, a difendere la porta della sua formazione c’è il secondo portiere più in forma del momento, l’ex campione d’Europa Riccardo Gnata. L’estremo difensore breganzese la scorsa stagione, di ritorno da Valdagno (dove ha vinto due scudetti oltre a vari trofei), ha conquistato con la formazione rossonera la Coppa Italia e in questa stagione la Super Coppa Italiana. Con lui l’altro nazionale  Mattia Cocco, l’italo-argentino Gaston De Oro, Giulio Cocco (uno dei giovani più interessanti del panorama hockeistico europeo), Stefano Dal Santo (difensore) e l’attaccante Filippo Compagno. Tra gli acquisti più recenti una “vecchia” conoscenza del Carispezia Hockey Sarzana: lo spagnolo Gerard Teixido che la scorsa stagione con la squadra Francese del Saint Omer ha eliminato i Sarzanesi dalla Coppa Cers. Altro giocatore sicuramente di spicco è lo Spagnolo Borja Gimenez, proveniente dal Bassano con alle spalle l’esperienza pluriennale nel Forte dei Marmi. Nuova entrata anche il vice Gnata  Alberto Zanin, dal Roller Bassano. Nella gara casalinga contro il Breganze i rossoneri dovranno disputare una partita perfetta, magari ripetendo le prestazioni delle ultime gare  per mettere freno all’entusiasmo della squadra del Presidente Turle. I ragazzi di Cupisti arrivano a questa sfida con una gran voglia di conquistare al più presto la salvezza, la squadra è conscia che di qua sino a fine campionato li aspettano tre partite che sono tre “finali” in chiave salvezza, dove molto probabilmente potrebbe bastare anche una sola vittoria. La squadra si presenta alla gara al gran completo, la formazione si è allenata molto bene in vista  di questa delicatissima sfida che si terrà Sabato 2 Aprile alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri Sig. Ferrari (LU) – Sig. Molli (LU) ausiliario Sig. Capparelli. 

 

Più informazioni su