laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mister Rastelli: “Una grande partita che vogliamo vincere, non ci voleva per Melchiorri”

Più informazioni su

Mister Massimo Rastelli – Foto Patrizio Moretti 

Lo Spezia ha perso sabato contro il Trapani, ma è stata una sconfitta immeritata. Prima di allora aveva conseguito undici risultati utili di fila e a gennaio ha aggiunto pedine di assoluto valore

Al termine dell’allenamento odierno, il mister del Cagliari Massimo Rastelli ha parlato della gara di domani nella conferenza stampa pre-gara.

Mister non ci voleva l’infortunio di Melchiorri: “E’ vero, stava andando tutto fin troppo bene. Federico è caduto da solo dopo un contrasto di gioco. Ha un problema al ginocchio destro, ma dobbiamo aspettare gli accertamenti medici (lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro – n.d.r.), ma spero che non sia una cosa seria, anche se così di primo acchito sembrerebbe il contrario”.

Sarebbe di nuovo un brutto colpo per il Cagliari che ha subito altre mazzate del genere nel corso di questo campionato: “Abbiamo perso un giocatore di carisma e personalità come Dessena e, nel corso del campionato, a turno abbiamo dovuto fare a meno di altri giocatori importanti della nostra rosa. Soltanto grazie alla bontà dell’organico che Capozzucca mi ha messo a disposizione, abbiamo potuto sopperire alle assenze. Anche per questo, arrivare a 68 punti, a nove giornate dalla fine, è un traguardo straordinario. Siamo andati oltre ogni aspettativa, pur tra mille difficoltà”.

Arriva lo Spezia, avversario di grande spessore: “E’ un’altra tappa di avvicinamento al nostro obiettivo. Ovvio che vogliamo dare seguito alle due vittorie ottenute fuori casa, per raggiungere la promozione al più presto. Lo Spezia ha perso sabato contro il Trapani, ma  è stata una sconfitta immeritata. Prima di allora aveva conseguito undici risultati utili di fila e a gennaio ha aggiunto pedine di assoluto valore ad un organico già ottimo. Inoltre Di Carlo ha portato una certa mentalità, portando la sua squadra dall’orlo dei play-ou,t sino al quarto posto“.

Mister si augura di trovare lo stadio pieno e che il pubblico trascini la squadra alla vittoria come è accaduto altre volte? “Il pubblico è importante, ma spetta anche a noi saperlo trascinare. Sono sempre stati dalla nostra parte, vogliamo regalargli una grande partita, partendo forte sin dal fischio iniziale. Affrontiamo una squadra forte, ma sono le vittorie contro avversari di questo tipo a dare ancora più soddisfazione ed entusiasmo”.

 
© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it
 

Più informazioni su