laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sarzana – Tarros, Gara 2: I bianconeri puntano a riportare tutto in parità

Più informazioni su

Dubbi sulla disponibilità di Santoni e Ferrari

LA SPEZIA – Almeno una partita al PalaRighe la Tarros deve vincerla: questa è una delle poche certezze della finale play-off che contrappone biancoverdi e bianconeri. L'obiettivo è di farlo il prima possibile, ovvero domani, quando sul parquet sarzanese andrà in scena gara 2. Vincere per riequilibrare la situazione e riportare il bilancio in parità, vincere per il morale, vincere per avere la possibilità di giocarsi poi tutto al PalaSprint e provare a chiudere i giochi evitando il quinto confronto che sarebbe, ancora una volta, in casa del Sarzana: queste alcune delle ragioni per le quali gli uomini di coach Martini devono andare assolutamente a caccia della vittoria di gara 2.

Serve senza dubbio un atteggiamento diverso da quello di sabato: “I ragazzi hanno capito che l'approccio alla partita è stato nettamente sbagliato – spiega il tecnico bianconero – Mercoledì e nelle altre sfide serviranno grinta, determinazione e voglia di vincere che, da parte nostra, non si sono viste a sufficienza nello scorso incontro, ma che i ragazzi hanno e sono sicuro stavolta dimostreranno. Per non complicarci troppo le cose dobbiamo vincere questo secondo incontro, inutile nasconderlo e nascondersi”.

La Tarros deve fare i conti anche con due punti interrogativi, ovvero le condizioni di Samuele Santoni e Manuel Ferrari. Se potranno o meno essere della partita lo si capirà probabilmente solo domani. Due incognite significative, anche se la qualità e l'abbondanza della rosa a disposizione di coach Martini fanno sì che le eventuali assenze siano pesanti ma non possano costituire un alibi.

Appuntamento con gara 2 tra Sarzana e Tarros mercoledì 6 aprile alle ore 20.30 al PalaRighe. Arbitrano Luca Rezzoagli di Rapallo (GE) e Stefano Oro di Genova.

Più informazioni su