laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nominati il nuovo Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale della Fondazione Carispezia

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Carispezia, riunitosi in data odierna, ha deliberato all’unanimità la nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale per il triennio 2016-2019.

Nel Consiglio di Amministrazione sono stati nominati:
prof.ssa Elena Carletti
prof. Simone Lazzini
dott.ssa Giulia Micheloni
dott. Alessandro Zaccuri

Nel Collegio Sindacale sono stati nominati:
rag. Massimo Bellavigna, sindaco effettivo
dott.ssa Cristiana Malatesta, sindaco effettivo
dott. Davide Piccioli, sindaco effettivo
dott. Simone Mannelli, sindaco supplente
dott.ssa Alessandra Marossa, sindaco supplente

Nell’occasione, il Consiglio di Indirizzo ha espresso la più sincera gratitudine agli Amministratori e Sindaci che hanno cessato il loro mandato dopo aver svolto una preziosa opera nell’interesse dell’Ente e dell’intera comunità.

Nomina del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Carispezia
Profili

Elena Carletti, 46 anni, nata alla Spezia, si è laureata con lode in Economia presso l’Università Bocconi di Milano. È attualmente Professore di Finanza nella stessa Università Bocconi e ricercatrice presso alcuni dei più qualificati centri internazionali di ricerca economico-finanziari.
È membro del Comitato Scientifico Consultivo del Comitato Europeo per il Rischio Sistemico, del Comitato Scientifico di Confindustria e del Comitato Scientifico della Banca d’Italia per la “Baffi Lecture”, nonché Direttore Scientifico della Scuola di Banche e Finanza dell’Istituto Universitario Europeo a Firenze. È stata consulente dell’OCSE e della Banca Mondiale, membro del comitato di valutazione della Banca Centrale Irlandese, della Banca Centrale Svedese e del comitato di valutazione per la creazione dei Centri di Mercati Finanziari a Stoccolma.

Simone Lazzini, 44 anni, nato a Sarzana, si è laureato con lode in Economia e Commercio presso l’Università di Pisa. È professore di Economia Aziendale presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa e Presidente del relativo Corso di Laurea, nonché Direttore del Centro interdipartimentale di ricerca sull’Health Technology Assessment e Delegato del Rettore alla valorizzazione del patrimonio. Presso l’Università di Pisa è titolare degli insegnamenti di Economia Aziendale II; Economia delle amministrazioni e delle aziende pubbliche; Management e controllo delle aziende sanitarie. Ha svolto attività didattiche e di ricerca in favore di Istituzioni nazionali ed internazionali, quali la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – oggi Scuola Nazionale dell’Amministrazione -, la London School of Economics and Political Science, la Warthon School of the University of Pennsylvania.

Giulia Micheloni, 43 anni, nata alla Spezia, si è laureata in Lettere e Filosofia all’Università di Pisa e ha frequentato corsi di perfezionamento presso l’Università di Firenze in ambito educativo e formativo. Ha ricoperto il ruolo di Assessore alle Politiche Sociali nel Comune di Ortonovo e di Assessore alle Politiche Sociali e alle Politiche Ambientali della Provincia della Spezia. È coordinatrice del Tavolo Sociale della provincia spezzina e della Lunigiana, membro della Commissione Microcredito dell’Acri e coordinatrice di diversi progetti per il welfare.
Collabora con cooperative sociali nell’organizzazione di servizi educativi e territoriali e affianca nella ricerca e programmazione sociale esperti e docenti universitari.

Alessandro Zaccuri, 53 anni, nato alla Spezia, è laureato con lode in Lettere Classiche presso l’Università Cattolica di Milano. Svolge la professione di giornalista per il quotidiano “Avvenire”, dove si occupa in particolar modo di tematiche culturali. È stato Professore affidatario in diversi corsi universitari in Giornalismo, autore e conduttore di trasmissioni televisive. Collabora a diverse riviste – tra cui “Lo Straniero”, “Munera”, “Nuovi Argomenti”, “Vita e Pensiero” – ed è autore di numerosi saggi sull’immaginario contemporaneo, tra cui “Non è tutto da buttare. Arte e racconto della spazzatura”, in uscita per La Scuola. Con “Il signor figlio” (Mondadori, 2007) è stato finalista al primo Campiello. Nel prossimo autunno è prevista la pubblicazione del suo nuovo romanzo, “Lo spregio” (Marsilio).

Più informazioni su