laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Arti Marziali Cinesi “Nei jia” e lo studio del “Wushu”

Più informazioni su

LA SPEZIA – La Scuola di Arti Marziali Cinesi “Nei jia” che opera presso la palestra della scuola media “Jiean Piaget” alla La Chiappa , offre agli appassionati di queste arti la possibilità di un apprendimento a 360°. Il Maestro Marco Ulivelli, fondatore della scuola, insegue da tempo il sogno di riunire lo studio del “Wushu”, formato dalle correnti “esterne” e “interne” dell’arte marziale cinese, nei suoi corsi a vari livelli e di diversi orientamenti: «Nella nostra scuola – spiega il Maestro Ulivelli – senza nessuna presunzione, possiamo dire di essere riusciti in questa impresa. Per quanto concerne le pratiche degli “stili interni”, adatte a tutte le età , la scuola propone lo studio del “Qi Gong” (lavoro sull’energia corporea), sul Taiji Quan, sul Baguazhang e sull’Yi Quan, sia a mano nuda che con l’utilizzo della spada e del ventaglio,  incoraggiando lo stimolo dei molteplici interessi dell’allievo. Le pratiche degli “stili esterni” ci vedono impegnati nel divulgare la conoscenza ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 8 anni,  ai ragazzi da 9 ai 15-16 anni e adulti, promuovendo corsi preagonistici e agonistici, dove oltre al benessere fisico e mentale, gli allievi apprendono la destrezza fine legata ad una attività “aciclica situazionale”, nonché la coordinazione , concentrazione e abilità motoria nel utilizzo di armi come il bastone, la lancia, la sciabola, la spada e il ventaglio, e a mano nuda con le varie applicazioni marziali ».

A completamento di questi corsi, la scuola Nei jia da quest’anno opera anche nel settore “Sanda” (combattimento libero istintivo), radicando la ricerca sulla forza/rilassatezza data dalla pratica del Zhan Zhuang (palo eretto), sulla rapidità e essenzialità dell’Yi Quan (Boxe dell’ intenzione) e sulla fluidità e imprevedibilità del Baguazhang (Boxe degli otto trigrammi). I corsi di “Sanda” sono condotti dal maestro Marco Ulivelli con l’ausilio dell’istruttore Alessandro Ulivell

Più informazioni su