laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Scontro Play-Off – Al Picco sarà sfida tra squadre toste e lanciate verso il terzo posto

Più informazioni su

Dubbio a centrocampo per Di Carlo, con Pulzetti in ballottaggio con Canadjija e Acampora. Baroni non ha Dell'Orco, al suo posto Garofalo o Dickmann, mentre in attacco ballottaggio tra Evacuo e Galabinov. 

LA SPEZIA – Dopo il successo di Cagliari, proseguono i big match per gli uomini di Mimmo Di Carlo, al Picco arriva il Novara di Marco Baroni, ultimamente corsara a Cagliari e Pescara, prima del pari ottenuto a Brescia.
Squadra tosta quella di Baroni, difesa alta e ripartenze veloci che possono far male con Gonzalez nemico pubblico numero uno.
DI contro la squadra spezzina avrà dalla sua la spinta del Picco e quella voglia di tornare a ruggire tra le mura amiche, dopo il pari con il Cesena e la sconfitta patita con il Trapani.
Mister Di Carlo deve fare a meno di Nenè e Postigo, ancora alle prese con i rispettivi infortuni, mentre però torneranno a disposizione tutti gli altri, quindi anche Tamas e Situm.
L’unico dubbio il tecnico spezzino lo ha per il centrocampo, con Pulzetti che ha saltato qualche allenamento in settimana, in ballottaggio con Canadjija e Acampora, per il resto attacco e difesa invariati rispetto alla gara in Sardegna.

Questi i 23 convocati di Di Carlo:
Portieri
: Chichizola, Sluga
Difensori: De Col, Valentini, Crocchianti, Migliore, Terzi, Martic, Tamas
Centrocampisti: Acampora, Sciaudone, Juande, Errasti, Kvrzic, Misic, Canadjija, Pulzetti
Attaccanti: Catellani, Calaiò, Situm, Piccolo A., Ciurria, Okereke
Questa la probabile formazione:
Spezia (4-3-3):
 
Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Sciaudone; Piccolo A., Calaiò, Catellani.

Mister Baroni mostra ottimismo dopo il mezzo passo falso con la Salernitana, anche se deve fare a meno di un elemento che fa parte dei titolari della squadra, il terzino Dell’Orco.
Al suo posto il ballottaggio è tra Garofalo e Dickmann, mentre per il resto la squadra potrebbe ricalcare quella del match scorso, con il ballottaggio tra Evacuo e Galabinov per il ruolo di prima punta.

Questi i 22 convocati di Baroni:
Portieri
: Da Costa, Cavana, Pacini
Difensori: Dickmann, Faraoni, Garofalo, Ludi, Mantovani, Troest, Vicari
Centrocampisti: Adorjan, Bolzoni, Buzzegoli, Casarini, Faragò, Lanzafame, Viola
Attaccanti: Corazza, Evacuo, Galabinov, Gonzalez, Nadarevic
Questa la probabile formazione:
Novara (4-2-3-1):
 
Da Costa; Faraoni, Troest, Mantovani, Garofalo; Casarini, Viola; Faragò, Gonzalez, Corazza; Galabinov.

Dirigerà il piemontese Marco Serra che, nonostante sia un esordiente in Serie B, ha diretto bene il precedente incrocio con gli aquilotti, nel match con la Ternana.
Il Picco deve fare la voce grossa, l’impegno lo impone, l’occasione è di quelle importanti.

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su